Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

VALORI DA NON PERDERE

Salve, dopo un lungo silenzio, eccomi a tutti gli appassionati e affezionati lettori. Nelle varie edizioni passate ho letto articoli veramente interessanti  e devo fare i complimenti a molti. Bellissimo l’articolo “COSA DIRO’”…..è vero….cosa diremo ai nostri figli, ai nostri nipotini riguardo a questo mondo marcio e violento?

Penso e mi auguro  che tutto ciò  che ora è brutto un giorno cambi in meglio e ritorni  serenità, gentilezza, umiltà, gioia di vivere, altruismo e fratellanza con i vicini di casa e nelle stesse famiglie che attualmente sono povere di valori morali. L’aiuto sicuramente viene da Dio, nostro Padre e Creatore, che dobbiamo pregare molto tutti: grandi, piccoli, in famiglia, uomini politici, governanti, l’umanità intera….senza Dio l’uomo è nulla!

E cosa dire della poesia rivolta al nonno….i nonni sono un dono prezioso e raro e vanno rispettati e amati e non lasciati soli…..hanno un bagaglio di esperienze e di ricordi utilissimi ai nipotini, ma anche per i  propri figli.  Non dobbiamo stancarci di sentire sempre le stesse cose ripetute e ridette mille volte…siamo noi che non vogliamo ascoltare e quindi… dimentichiamo ciò che ci hanno raccontato. Interessante il libro della signora Olfi “PIOCC&POLEC”: leggendo filastrocche, poesie e racconti mi sono venuti alla mente tanti ricordi bellissimi di quando ero bambina. Bellissimo “un pezzo di cuore” “ricordi di Natale” “vestiti firmati” “Stasera Signore” e tanti altri . Che bei tenpi i nostri!!! Che mondo abbiamo! Mi hanno fatto riflettere le immagini spiritose e allegre riguardanti la vita della donna e dell’uomo. Ma mi hanno fatto pensare e meditare molto. Quanta è vera la situazione di un separato o divorziato! La donna ha sempre la meglio, riesce a ottenere tutto, non accetta compromessi, non collabora e non è per niente umile…chi ne fa le spese è sempre l’uomo che viene spennato fino all’osso e finisce per fare il barbone….e i figli buttati da una parte e dall’altra con affetti risicati e scarsi.(non tutti per fortuna ), ma la maggioranza finisce solo e triste. Affidiamo l’umanità intera alle braccia amorose di Nostro Signore e in quelle della sua Madre Santissima. Preghiamo molto per  il mondo e per le nostre famiglie e Dio non ci abbandonerà.

F.L.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email