Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Racconti

n°04 del 14 Marzo 2024

IL VINCITORE DELLA LOTTERIA SUICIDA

Ce ne sono varie versioni, la storia racconta di un uomo che era solito giocare al lotto e aspettare i risultati insieme agli amici al pub. Una sera scoprì di aver vinto 6 milioni di sterline. Fece vedere il biglietto ai suoi amici che se lo passarono di mano in

Continua
n°04 del 14 Marzo 2024

L’AVVENTURA AL FIUME

Una mattina, presto lo gnomo con cappuccio giallo si svegliò con l’intenzione di fare qualcosa di divertente e diverso. Era domenica, il cielo brillava sereno e fresco, appena pulito dalla pioggia notturna e sul fogliame nel giardino, delle gocce di rugiada si specchiavano nel sole, creando arcobaleni scintillanti. Il bosco

Continua
n°03 del 24 Febbraio 2024

Il barattolo della vita

Un professore stava davanti alla sua classe di filosofia e aveva davanti alcuni oggetti, quando la classe incominciò a zittirsi prese un grande barattolo di maionese vuoto e lo iniziò a riempire di palline da golf, chiese poi agli studenti se il barattolo fosse pieno e questi risposero che lo

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

“MALVINA” di Svetoslav Minkov

Io non conoscevo Malvina. Ma un pittore non poteva lasciarsi prendere dall’imbarazzo per colpa di un simile pregiudizio. Sono andato da lei, le ho spiegato il mio desiderio nei minimi dettagli e lei ha accettato. Ha iniziato a venire nel mio studio. E il quadro in cui volevo incarnare l’immagine

Continua
n°01 del 13 Gennaio 2024

Le colline Metallifere

Un giorno il diavolo, in una delle sue escursioni per il mondo, in cerca di anime da portare all’inferno, arrivò sulle Colline Metallifere e si guardò attorno.«Non c’è nulla, qui, per me?». Tutta brava gente laboriosa! Coglievano castagne e cacciavano cinghiali nelle selve, dissodavano con l’aratro la terra rossa; i

Continua
n°01 del 13 Gennaio 2024

BOBBY, LO SFIGATO

Roberto, Alberto, Adalberto e chi si ricorda come si chiamava? Per tutti era Bobby lo sfigato e basta; Bob era un grassone, era strano, incespicava nei suoi passi, indossava lo stesso maglione color merda estate e inverno, parlava poco e se ne stava in silenzio negli ultimi banchi alle elementari

Continua
n°03 del 24 Febbraio 2024

IL VECCHIO SAGGIO

Un uomo ricevette, una volta, la visita di alcuni amici. “Vorremmo tanto che ci insegnassi quello che hai appreso in tutti questi anni”, disse uno di loro. “Sono vecchio”, rispose l’uomo. “Vecchio e saggio”, disse un altro. “In fin dei conti, ti abbiamo sempre visto pregare durante tutto questo tempo.

Continua
n°19 del 24 Dicembre 2023

NONNO ASSEN

Questo è nonno Assen. Ha 72 anni. Fisico per educazione, umano per nascita e senzatetto per costrizione. Il nonno Assen abita a Plovdiv, Bulgaria: è educato, da del Lei “e si toglie persino il cappello, si inchina leggermente alle donne che passano. Dice di non essere un mendicante ma un

Continua
n°19 del 24 Dicembre 2023

L’ALBERO TRISTE

C’era una volta un bellissimo giardino, con alberi e fiori di ogni tipo, meli, aranci, rose, tutti felici e soddisfatti. C’era solo felicità in quel giardino, tranne che per un albero che era molto triste. Il povero albero aveva un problema: non sapeva chi fosse! “Ti manca la concentrazione” gli

Continua
n°18 del 4 Dicembre 2023

SOGNO O SON DESTO?

Ettore ha un buco nelle vecchie scarpe da ginnastica, proprio sopra l’alluce che ogni tanto fa capolino per osservare il mondo. Cammina con le mani in tasca, a passi lenti lungo un mattino uguale a mille altri, diverso da mille altri. Ettore non si ricorda l’ieri, e nemmeno sogna il

Continua