Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Itinerari

n°05 del 25 Aprile 2021

La scala di Santa Fe: un miracolo che la scienza non sa spiegare!

Nel 1872 il vescovo locale, Jean Baptiste Lamy, decide di far costruire una cappella, precisamente la cappella di Loretto, per poter fornire un luogo di culto alle suore appena stabilitesi dopo un lungo pellegrinaggio. Le suore affidarono il lavoro all’architetto P. Mouly.I lavori durarono cinque anni ma il risultato fu

Continua
n°12 del 26 Novembre 2020

Castello di San Lorenzo de’ Picenardi Torre de’ Picenardi (Cr)

San Lorenzo de’ Picenardi è una frazione del comune cremonese di Torre de’ Picenardi posta ad est del centro abitato. Storia La località era un piccolo villaggio agricolo di antica origine del Contado di Cremona con 265 abitanti a metà Settecento.In età napoleonica, dal 1810 al 1816, il comune annesse

Continua
n°10 del 14 Ottobre 2020

Ponte nel cielo – Tartano (SO) – Valtellina

Il Ponte nel Cielo è un percorso pedonale lungo 234 metri e sospeso a oltre 140 metri di altezza che collega i due versanti della Val Tartano (Campo Tartano a quota 1034 metri e il maggengo Frasnino, a 1038 m) superando l’omonimo torrente: con i suoi numeri, il Ponte nel

Continua
n°9 del 27 settembre 2020

Salto degli Sposi – Passo della Presolana (Bergamo)

La leggenda vuole che all’incirca nel 1871 questo dirupo, raggiungibile dalla strada panoramica forestale che collega il passo della Presolana al colle Vareno, inizialmente chiamato ‘Belvedere’ data la frequentazione e la spettacolarità del panorama da cui si ammira l’orrido sul torrente Dezzo e la Valle di Scalve, fosse la meta

Continua
N°8 del 4 Settembre 2020

L’Orrido di Nesso – Lago di Como

«Nesso, terra dove cade uno fiume con grande empito, per una grandissima fessura di monte.»(Leonardo da Vinci) L’Orrido di Nesso è un canyon roccioso che si trova nell’omonimo comune, in particolare nella frazione Coatesa, sulla sponda orientale del ramo comasco del Lario.Nesso è un piccolo borgo tra la montagna ed

Continua
n°7 del 6 agosto 2020

Brescia (4^ e ultima parte))

Siti archeologiciCome già detto, Piazza del Foro di Brescia è il più rilevante complesso di resti di edifici pubblici d’epoca romana di tutta l’Italia settentrionale, con le imponenti rovine del Capitolium e l’adiacente teatro romano. Ci sono pervenuti anche numerosi resti del colonnato perimetrale dell’antica piazza romana, visibili all’aperto nella

Continua
n°06 del 21 Luglio 2020

Brescia – 3^ parte

Importanti testimonianze di architettura gotica sono invece la chiesa di San Francesco d’Assisi, dalla caratteristica facciata a capanna in pietra grezza con un ampio rosone, la chiesa di Santa Maria del Carmine, edificata nel Quattrocento con molte aggiunte successive, e la chiesa del Santissimo Corpo di Cristo, definita come la

Continua
N°5 del 29 Giugno 2020

Brescia (2^parte)

Il santuario repubblicano: si trova sotto il tempio capitolino. Costruito nel I secolo a.C., è l’edificio più antico del foro. È costituito da quattro aule rettangolari affiancate tra loro, all’interno delle quali si trovano i resti originali del pavimento a mosaico e degli affreschi parietali paragonabili, sia da un punto

Continua
n°4 dell'8 giugno 2020

Brescia (1^parte)

Brescia (Brèsa, Brèssa o Brèha in dialetto bresciano, Brixia in latino) è un comune italiano di 198.646 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia in Lombardia. È il secondo comune della regione per popolazione, dopo Milano.Antica città le cui origini risalgono a oltre 3200 anni fa, Brescia possiede un cospicuo patrimonio artistico e

Continua
n°02 del 28 Febbraio 2020

Bergamo: Città Alta

Bergamo, Bèrghem in dialetto bergamasco, è un comune italiano di 122161 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia in Lombardia e quarto centro più popoloso della regione dopo Milano, Brescia e Monza.L’abitato di Bergamo è suddiviso in due parti distinte, la «Città Bassa» e la «Città Alta»; quest’ultima è posta in altitudine più

Continua