Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Poesie

n°04 del 14 Marzo 2024

“Albori”

Dagli albori del mondo fu creato l’altra metà del cuore di donna, mostrato come un libro da leggere, ricolmo dai secoli si leggono i capitoli della felicità e del dolore… ma tu mio amato, lo hai guardato con attenzione, scoprendo ogni piccolo segreto imprigionato dalla triste cella della vita. Scalvini

Continua
n°03 del 24 Febbraio 2024

“COME BETULLA”

(Dipinto ad acquerello, di Ornella Colpani) Tu che, prodigiosa, contieni linfa rigeneratrice e mostri elasticità persino nella corteccia che la realtà a volte ti impone. Tu che, con grazia naturale ed elegante, resisti anche agli improvvisi venti gelidi del nord e alla neve che si posa sui tuoi rami. Tu

Continua
n°03 del 24 Febbraio 2024

“DEPRESSIONE”

Gli occhi della mente offuscati da quel cupo grigiore, indescrivibile la prigione creatasi dal proprio io, nulla sembra più avere un senso, l’apatia si trasforma in pura tristezza, le lacrime sgorgano senza motivo, sconfitta da quell’essere invisibile, un involucro formatosi come un’inespugnabile fortezza del proprio essere, l’artefatto castigato alla distruzione.

Continua
n°03 del 24 Febbraio 2024

“RONZIO D’EMOZIONI”

Ronzio d’emozioni innanzi si compone in un girotondo d’immagini e colori. Nonnulla fra le dita manciate di sogni palpiti rinnovati silenzi sommessi. Parola sussulta osa essere dimenticanza ardisce battere tempo rilucere nella quiete distratta di giorno in muta. Milena, la mamma di Vittoria e di Celeste

Continua
n°03 del 24 Febbraio 2024

“TU”

Tu entri dalla mia finestra, ti arrampichi sui muri della mia stanza, ti siedi a ciondoloni in cima al mio armadio, o ancora, mi guardi appesa al soffitto. Io ti sento, bellissima fata della notte, dimmi: com’è il tuo vestito? Arancione cremisi, bianco o rosso, come forse sono i tuoi

Continua
n°03 del 24 Febbraio 2024

“Sporcarsi camminando”

Cammina, cammina, cammina ragazzo, ogni posto che hai passato di lui un po’ ti sarai sporcato, un po’ degli altri, entro te avrai portato, un po’ di te avrai donato. D’altronde la vita altro non è che un cammino, anche se stai fermo, passa. Per questo, forse è meglio camminare,

Continua
n°03 del 24 Febbraio 2024

“IL SOGNO”

Amore dove sei , ti porto dentro il cuore,t’immagino da sempre, non ti ho trovato mai. Ti sogno nella notte, comincio a vivere ed al mattino mi sveglio, ancora un altro sogno… E quando finirà la voglia di sognare, di vivere di notte, ed al risveglio è tutta un altra

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

LA SIGNORA MARISA

È stato suo marito a mettermi curiosità, intanto che il latte defluiva ed il frigo si svuotava diceva sempre: mia moglie è una gran donna tutto lei sa fare, è proprio la regina del casolare. Per la miseria, io pensavo, ma che fonno’ gal spusat ? Possibile non abbia neanche

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

LA FARFALLA

Sei anima o sei farfalla, che appari dal nulla, a mostrar sfarzose le ali, che nel volar ti posi, per poi ricominciare a volare. Sei anima o sei farfalla, a lasciar l’essenza, ed all’improvviso scomparir nel nulla. Sei anima o sei farfalla, che affogando nello sconforto riappari, a dar sollievo

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

RIPORRE L’ORGOGLIO

Ripercorrere il passato nel silenzio dei ricordi, leggere tra le righe la sofferenza, guardarsi allo specchio e vedere riflesso un nuovo sguardo, la determinazione nell’andare avanti, non abbassarsi a nessuno, riporre l’orgoglio e imparare dell’innocenza… ricordandosi dell’essere stata adolescente. Scalvini Roberta

Continua