Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Poesie

n°02 del 03 Febbraio 2024

RIPORRE L’ORGOGLIO

Ripercorrere il passato nel silenzio dei ricordi, leggere tra le righe la sofferenza, guardarsi allo specchio e vedere riflesso un nuovo sguardo, la determinazione nell’andare avanti, non abbassarsi a nessuno, riporre l’orgoglio e imparare dell’innocenza… ricordandosi dell’essere stata adolescente. Scalvini Roberta

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

“SOLITUDINE”

Ed è inquietudine salsa, fugace, ribelle quella che va componendosi arruffando istanti lieti. Attese aspre inzuppano antri fanno del presente incertezza incauta. Solitari passi distratti vanno verso radure scoscese braccia appese lungo fianchi lussati. Pensiero brucia desta sospetto fa nascere solitudine. Milena, la mamma di Vittoria e di Celeste

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

“LA MEMORIA E LA STORIA”

La memoria è sorella della storia, sul muro del tempo-anime scolpite, le pupille, le vene, le ossa gridano: DOLORE! Buio pesto, sangue, terrore. Il male non ha volto umano. Sgorga forza dai lacerati cuori, dalla Morte nasce Vita, dalle ceneri sbocciano fiori. Ascoltiamo la Memoria, per non rivivere la Storia.

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

“Naufragio”

Naviga vecchio barcone naviga pieno zeppo a quasi stritolare di padri mamme e bambini. Verso la speranza via da ogni guerra, che l’uomo coltiva naviga attraverso il mare tanto quieto ma anche maestoso. Che tanto non è da sfidare; ogni insidia da nascondere, ad aspettare. Porta con sè l’angelo della

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

“PIRAMIDI”

Grandi, importanti e infinite, quasi a voler toccare il cielo, carezzare le nubi. Così elevate, potenti a suscitare stupore, bellezza, per un uomo solo, un solo uomo, immortale. E per migliaia di altri uomini, nati e morti solo per innalzarle, anno dopo anno, secolo dopo secolo, masso dopo masso. Enrico

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

“ADDIO CASHMERE”

Giace sullo stendino la spoglia immemore del tuo bellissimo cashmere. Che cazzo scrivono Perlana sul flacone se adesso il tuo maglione lo può indossare soltanto un piccolissimo individuo di taglia inferiore? E tu, boccaccia di una lavatrice, perché non mi hai avvisato che il capo solo a mano andava lavato

Continua
n°02 del 03 Febbraio 2024

“Labirinto”

S’attorcigliano contorti pensieri e speranze in un labirinto per ora senza via d’uscita. S’arrovella la mente cercando soluzioni per comprendere. Ma troppi silenzi colpevoli e soprusi irrazionali invadono assordanti le vie della ragione, senza via d’uscita. Ritroveremo sentieri tranquilli dopo queste ardue salite? Ornella Olfi

Continua
n°01 del 13 Gennaio 2024

“Anche le rondini sparano”

Una rondine, leggiadra,defeca all’improvviso, mentre passavo sottostante proprio in quell’istante,a fia de buona donna, mi scappò di dire, ma la ragione mi fece subito zittire; con la mano mi toccai il capo, è proprio merda, non c’è che dire, si notavan tra l’altro, zampette di insetti poco digerite, povera rondine,

Continua
n°01 del 13 Gennaio 2024

“I NOSTRI SOGNI”

Chissà i sogni nostri dove si sono nascosti? Sono loro queste orme fresche? O spaventati da oscuri uragani sono lontani, oltre sconfinati oceani? Trasformati in neve, i sogni si sono addormentati dentro di noi, nel nostro calore. Fuori soffia il freddo e il gelo disegna arabeschi, sulle finestre del tempo

Continua
n°01 del 13 Gennaio 2024

“POVERA BEFANA”

La Befana, poverina non può più usare la scopa di saggina; è in fibra naturale e l’ambiente potrebbe deturpare, non parliamo poi di quanto potrebbe inquinare. La legge parla chiaro: su una scopa elettrica devi volare. Ma io son poverina, come la posso acquistare? Vecchietta cara non ti devi preoccupare,

Continua