Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

“Tornerò” dei Santo California, gruppo storico degli anni settanta

Inizialmente il gruppo era formato da tre giovanissimi amici che si battezzarono col nome di La Nuova Frontiera e suonavano nei locali, nelle feste di piazze e sui lidi della Costiera Amalfitana d’estate.

Nel 1974 si esibirono sul palco di una festa patronale a Nocera Inferiore prima dell’esibizione di Iva Zanicchi: lì furono notati da Elio Palumbo, discografico romano che portò i tre ragazzi con sé a Roma, presso la casa discografica Yep con la quale sottoscrissero un contratto e mutarono il nome in Santo California.

Il gruppo nasce artisticamente nel 1975 con il primo, grande successo internazionale intitolato Tornerò che venne lanciato dalla trasmissione televisiva Alle sette della sera condotta da Christian De Sica: dopo un mese il gruppo aveva già vinto il suo primo disco d’oro per aver venduto oltre un milione di copie in Italia.

Con questa canzone si impongono come uno dei capisaldi della musica melodica degli anni settanta. Oltre a vendere più di 11 milioni di copie Tornerò viene prodotta in quasi tutte le lingue del mondo.

Nonostante l’apprezzamento del gruppo anche all’estero, in Italia i Santo California vengono snobbati dalle principali manifestazioni televisive. Partecipano però nel 1977 al Festival di Sanremo con il brano Monica piazzandosi al terzo posto. Il gruppo ha inciso anche altri dischi, ma con un successo di vendite sicuramente meno soddisfacente, fino al loro ultimo album-raccolta, pubblicato su CD nel 1991.

 

Rivedo ancora il treno allontanarsi e tu,  

che asciughi quella lacrima – tornerò 

com’è possibile un anno senza te.

Adesso scrivi aspettami, il tempo passerà, 

un anno non è un secolo – tornerò.

Com’è difficile restare senza te.

Sei. 

Sei la vita mia quanta nostalgia senza te

tornerò, tornerò.

Da quando sei partito 

è cominciato per me 

la solitudine intorno a me, 

c’è il ricordo dei giorni belli 

del nostro amore, 

la rosa che mi hai lasciato 

si è ormai seccata 

ed io la tengo in un libro 

che non finisco mai di leggere.

Ricominciare insieme 

ti voglio tanto bene

il tempo vola

aspettami- tornerò

pensami sempre sai 

e il tempo passerà.

Sei, sei la vita mia

amore, amore mio

quanta nostalgia

un anno non è un secolo

senza te

tornerò, tornerò

pensami sempre sai

tornerò, tornerò

 

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email