Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

AUTO D’EPOCA

n°9 del 27 settembre 2020

GIULIETTA TURBODELTA, IL CANTO DEL CIGNO DELL’ AUTODELTA

Correva l’anno 1982, mentre gli azzurri alzavano al cielo la coppa del mondo, un marchio leggendario dell’automobilismo italiano, si accingeva a lanciare sul mercato quella che sarebbe stata la sua ultima creazione. Il motore era il consueto quattro cilindri in linea bialbero, in questo caso però montava una turbina KKK

Continua
N°8 DEL 4 SETTEMBRE 2020

HONDA NSX L’ANTI FERRARI DEL SOL LEVANTE

La vettura di cui parlo oggi è un autentica leggenda giapponese, nonché un must per gli amanti delle vetture nipponiche.Commercializzata per ben quindici anni dal 1990 al 2005, in diverse versioni, con marchio Honda e marchiata Acura per gli states.Nata con il preciso scopo di far la guerra alle italiane

Continua
n°7 del 6 agosto 2020

BMW M3 E46, MISSILE TERRA ARIA…

La M3 E46 vide la luce nel 2000, ricordo bene la copertina di Quattroruote, con una M3 E46 di traverso, nel suo inconfondibile colore della presentazione : Phoenix Yellow Metallic.Un’auto pazzesca, sei cilindri in linea, cambio manuale a sei marce, e 343 CV.Poteva essere dotata anche del cambio SMG, dal

Continua
N°5 del 29 Giugno 2020

DA ARESE SINO A MONTREAL PER STUPIRE IL MONDO INTERO

Il disegno di Marcello Gandini per il centro stile Bertone, un motore V8 a carter secco, figlio di quello montato sulla gloriosa 33 che aveva vinto tanto nei vari circuiti in giro per il mondo, infine una linea estrema ed aggressiva, da vera regina della strada.Con questo pedigree di altissimo

Continua
n°4 dell'8 giugno 2020

PORSCHE BOXSTER 986, A TRUE PORSCHE!

Quando fra appassionati si finisce per parlare di Porsche, spesso e volentieri si va ad “impattare“ su tutte quelle Porsche che non sono la 911. I puristi che a pancia e passione capisco, storcono il naso per tutto ciò che non ha un flat six, addirittura tanti, considerano già la

Continua
n°02 del 28 Febbraio 2020

DIABLO DI NOME E DI FATTO…

Il 1990 fu un anno indimenticabile per l’Italia intera, i mondiali di calcio erano a casa nostra e si sa quanto noi italiani siamo pallonari nati.Chi non ricorda il testo a metà fra il drammatico e lo scherzoso di Rita Pavone “la partita di pallone“? Il grande Madiba, veniva liberato

Continua