Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

RIDIAMOCI SOPRA

Lui: “Cara, ti devo confessare una cosa. Da quando ci conosciamo io vedo segretamente uno psicanalista”. Lei: “Anch’io, caro, ti devo confessare una cosa. Da quando ci conosciamo io vedo in segreto un medico, un avvocato e un idraulico”.

Al principio, Dio creò il mondo e si riposò. Poi Dio creò l’Uomo e si riposò. Poi Dio creò la Donna. Da allora, nè Dio nè l’Uomo si sono più riposati.

Gli uomini sono come i tagliaerba: sono difficili da mettere in moto, emettono cattivi odori e per metà del tempo non funzionano.

Due amici si incontrano dopo 10 anni: “Mario! Come stai! Era molto che non ci vedevamo”. “È vero Gino, ma ora stai tranquillo che ci vedremo più spesso, sai da poco tempo abito qui nel tuo stesso palazzo”. “Bene e come ti trovi?”. “Una meraviglia, c’è la vista sul mare, aria buona, e soprattutto, te lo dico in confidenza, in questo palazzo ci sono 20 donne, e io ho fatto del sesso con 19”. I due continuano a parlare del più e del meno fino al momento di salutarsi. Gino torna a casa la sera e racconta alla propria moglie “Sai Luisa chi ho incontrato oggi? Mario, un mio vecchio amico che non vedevo da anni. Abita qui nel nostro stesso palazzo e si trova benissimo. Mario mi ha fatto una confidenza, mi raccomando però non lo dire a nessuno”. “Quale confidenza?”. “Mi ha detto che ha contato 20 donne nel nostro palazzo e che lui ha fatto all’amore con 19. Con una, meno male, non c’è riuscito”. E la moglie: “Sai Gino chi deve essere… quella del terzo piano con il bimbo piccolo!”.

Il Maresciallo dei carabinieri ordina all’appuntato di potare la siepe del giardino. Questi, potata la siepe, cerca di tagliare con la cesoia lo zampillo della fontana. Il maresciallo lo guarda dalla finestra e gli grida: “Che fai, non vedi: ACQUA NON POTABILE”.

Un gruppo di testimoni di Geova suonano alla porta di 2 anziani: “Siamo la luce del mondo!”. E il vecchio: “Rosa sono arrivati quelli dell’Enel!”.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email