Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

RIDIAMOCI SOPRA

Il paziente è moribondo sul letto e accanto a lui si trova il medico, l’avvocato, la moglie e i figli. Sono lì che aspettano che esali l’ultimo respiro, quando improvvisamente il paziente si siede sul letto, si guarda attorno e dice: “Assassini, ladri, ingrati, svergognati e si torna a sdraiare”. Il dottore un po’ confuso dice: “Mi pare che stia migliorando”. “Perché lo dice, dottore?” chiede la moglie. “Perché ci ha riconosciuti tutti”.

Un uomo beve una bottiglia di whisky ogni giorno per anni e anni. Sua moglie a un certo punto riempie due bicchieri uno di acqua e uno di whisky e li mette di fronte al marito. Poi prende una scatola, ne estrae un verme, lo mette nel bicchiere con l’acqua e il verme nuota. Poi prende un nuovo verme, lo mette nel bicchiere con il whisky e il verme muore immediatamente. La donna punta l’indice verso il marito e gli fa: “Che cosa ti insegna questo?”. “Che se bevo whisky, non avrò i vermi!”.

Ma se lo spirito è forte e la carne è debole, come mai è sempre la carne che la spunta?
Un tizio entra in un ristorante e chiede al gestore: “Scusi, qui prendono i cellulari?”. E il gestore: “Eccome! Proprio ieri se li sono fregati tutti!”.

Un poeta sta passeggiando amabilmente in un parco immerso in profonde riflessioni, quando, da dietro un cespuglio, vede sbucare all’improvviso una splendida ragazza: alta, mora, prosperosa… una Venere, insomma. Ne è subito colpito. Improvvisamente ispirato da cotale idilliaca bellezza, decide di dedicarle una poesia. Tuttavia non ha con sè nulla su cui scrivere, pertanto le si avvicina e sorridendo le chiede: “Mi scusi, gentile signorina, non avrebbe un foglio di carta?”. “No guardi mi spiace… mi sono pulita anche io con una manciata di foglie!”.

Paolo vede la madre rientrare con una nuova pelliccia di volpe e con tono di rimprovero le dice: “Mamma, ma ti rendi conto di quanto ha dovuto soffrire quella povera bestia affiché tu potessi avere quella pelliccia?”. La madre rifila uno schiaffone a Paolo dicendogli: “Paolo! Come osi parlare così di tuo padre?”

Cosa fanno una Suzuki, una Kawasaki e una Yamaha in riva al mare? Aspettano l’Honda!

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email