Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

IL SATÈN

Quando pensiamo ad una bollicina solitamente pensiamo alla Franciacorta ed ai suoi vini.

Oggi però vi voglio parlare di una particolare tipologia di “bollicina metodo classico” che viene prodotta unicamente in Franciacorta: il Satèn. Il Satèn viene prodotto solo con uve a bacca bianca come Chardonnay o Pinot Bianco e ricorda i grandi Blanc de Blancs francesi ma è nella cremosità e nella finezza del suo perlage che troviamo l’origine del suo nome. Questa particolare finezza e cremosità che ricorda la seta è dovuta alla rifermentazione in bottiglie con meno zucchero rispetto alle altre tipologie di Franciacorta, così da non superare la pressione di 5 atmosfere di anidride carbonica nel prodotto finale rispetto alle 6/6,5 degli altri spumanti. Il risultato è uno spumante più elegante, più fine e con una spuma più morbida e setosa.

L’utilizzo esclusivo di uve a bacca bianca e la minor pressione nella fase di tiraggio, conferiscono a questo spumante caratteristiche di eleganza, finezza, gusto e complessità che mi portano a pensare il Satèn quale il più “femminile” dei Franciacorta.


E’ particolarmente indicato per pranzi o cene con crostacei, molluschi e pesci di mare o di lago, ma non disdegna l’abbinamento con aperitivi, salumi e carni bianche.
Da noi potete degustare il Franciacorta Satèn delle cantine Barone Pizzini e Vezzoli.


Sommelier
Luigi Caprioli

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email