Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

“4 NOVEMBRE”

Da piccina ricordo, con immenso piacere
sventolava il paese, vestito a festa di tricolore.
Ora tace, muto, immoto
fruscio secco, lo monda.
Giacciono i caduti in guerra
avvolti da memoria sepolta
si confondono i nomi
anagrammati, alla fantasia,
regalano misture dense.
Sottile, tagliente pioggia, batte
del selciato fa sinfonia remota.
Milena, la mamma di Vittoria e di Celeste

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email