Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

2011: I PROTAGONISTI DELL’ANNO CHE FU (2^ Parte)

AMY WINEHOUSE, cantante britannica, famosa nel mondo, viene trovata morta, il 23 luglio 2011, nel suo appartemento di Londra all’età di 28 anni SILVIO BERLUSCONI, eletto Presidente del Consiglio dei Ministri nel 2008, rassegna le sue dimissioni il 12 novembre 2011, in seguito a numerose problematiche riscontrate nella maggioranza di governo accentuate dalla crisi economica internazionale e alla sempre più affievolità credibilità internazionale MARIO MONTI, nominato Senatore a vita il 9 novembre 2011, il 16 novembre assume l’incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri con il compito di guidare l’Italia nella grave congiuntura economica in cui si trova GIORGIO NAPOLITANO, Presidente della Repubblica Italiana, maggior promotore delle celebrazioni per il 150mo anniversario dell’Unità d’Italia, nel novembre 2011 si rende artefice e primo “regista” della crisi politica culminata con la nomina a capo del governo del Senatore Mario Monti BARACK OBAMA, l’11 settembre 2011 ricorda il decimo anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle di New York VLADIMIR PUTIN, presidente russo, con l’accusa di brogli elettorali, il 24 dicembre 2011, viene contestato da oltre 100mila persone, nella più grande manifestazione di piazza della storia recente russa BAN KI MOON, il 21 giugno 2011, viene rieletto per il secondo mandato consecutivo alla guida dell’ONU GIOVANNI PAOLO II, il 1 maggio 2011, viene proclamato beato dal suo successore Benedetto XVI ROBERTO VECCHIONI, nel febbraio 2011, vince la 61ma edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo BEN ALI, dittatore tunisino, viene deposto, in seguito a numerose e violente proteste, il 14 gennaio 2011 DILMA ROUSSEFF, dal gennaio 2011, entra in carica come Presidente del Brasile, in seguito alle elezioni della fine del 2010 LUIGI DE MAGISTRIS, dal 1 giugno 2011, in carica come Sindaco di Napoli, a seguito delle recenti elezioni comunali in cui ha inaspettatamente vinto al ballottaggio contro il candidato del centro-destra Gianni Lettieri GIULIANO PISAPIA, Sindaco di Milano, nel ballottaggio del 29 e 30 maggio 2011, vince le elezioni contro la super favorita Letizia Moratti, candidata del centro-destra Giorgio Moranda

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email