Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Zent de Munticiar

Da fine maggio per fortuna tutta Montichiari, in particolare le vie del centro e Piazza Santa Maria, sono tornate a rianimarsi, anche se un po’ meno di com’erano fino a qualche mese fa. Nei mesi di emergenza la Piazza tristemente vuota era davvero un simbolo che colpiva il cuore, il Duomo sembrava sovrastarla ancor più imponente e protettivo, in un silenzio surreale. Ora, seppur con le dovute misure di sicurezza, i monte clarensi si sono riappropriati di questo insostituibile luogo d’incontro, centro storico del paese che ha visto da sempre susseguirsi eventi felici e tristi, feste patronali, eventi folcloristici e culturali, amori nascenti e addii, pettegolezzi e ricordi, l’alternarsi di attività commerciali vecchie e nuove…
La piazza racchiude la vita di una città, la nostra, che mantiene il sapore paesano nel suo significato migliore: evolversi per stare al passo coi tempi ricordando le radici e il senso d’appartenenza di una comunità costruita sui valori intramontabili di gente semplice e forte. E noi monteclarensi abbiamo dimostrato di essere forti, altruisti e combattivi anche in questa tremenda situazione.

ZÈNT DE MUNTICIAR
Zènt có la scorsa düra, nóter dè Munticiar.
Na sóm fermacc quant stà ‘n casa l’éra l’ünica
maniéra per sperà dè mia dàghela vinta al virus.
G’hom pasat setimane dè póra, dè pensér gréf,
g’hom sacrificat la libertà nel bel mèss de ‘na
primaéra sc-iopada èn töta la sò belèsa, è adès
sóm proncc a fas sö le màneghe per ricumincià.Turnarà la lezerèsa ‘ngossiada da grancc e picinì.Narom amó ‘n piassa a fà festa, a cöntasela e
brasas sö sensa misürà distanse,
a respirà arièta frèsca söl mont de San Prengase e sö ‘n Castel.
Un grassie a chi s’è dat dè fà col cör èn mà,
lagrime per chi g’hè nat vià sensa gnà èser salüdat,
e contentesa per chi g’hè restat ‘n buna salute,
le sa mes-ciarà ai ènsome per riscrìer un bèl dumà.
Ornella Olfi

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email