Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

VECCHIO EREMITA

In una grotta, lontano dalla mondanità viveva un anziano eremita. Nonostante vivesse da solo e fosse completamente isolato dal mondo, la sua fama si diffuse e molte persone si rivolgevano a lui per chiedergli consiglio.
Un giorno, un giovane entrò nella grotta e chiese di restare, voleva imparare dalla saggezza del vecchio monaco. Vissero insieme per quasi un anno e il giovane si convinse della profonda saggezza, santità e purezza del suo maestro.
Un giorno l’eremita lo mandò a sbrigare qualche faccenda nella città vicina.

Appena varcato le porte della città, il ragazzo vide una solenne processione che sembrava non aver fine. Un mare di fiori e ghirlande, macchine e persone come se l’intera città stesse assistendo a questa strana “festa”. Curioso, il giovane si rivolse ad un passante per capire il motivo di tutto questo splendore.
Gli fu detto che questo era il funerale di un signore ricco, influente e potente. Il ragazzo rimase scioccato, aveva sentito che quest’uomo era senza scrupoli e avido, crudele e ingiusto.


Una volta eseguito l’ordine, si affrettò a tornare indietro per chiedere al suo maestro perché Dio avesse permesso che un uomo così malvagio fosse accompagnato nel suo ultimo viaggio con tanti onori. Raggiunse l’ingresso della grotta e si fermò scioccato. I resti del corpo del monaco, dilaniato dalle bestie feroci, rotolarono davanti alla soglia insanguinata.


“Ora basta” – decise il novizio – “Non resterò un altro giorno, perché preoccuparsi in un mondo dove non c’è giustizia, meglio vivere comodamente, dediti ai piaceri e al divertimento”.
Ma siccome si stava facendo buio, decise di passare la notte per l’ultima volta nella grotta e la mattina seguente, all’alba. di tornare in città. Era molto stanco e si addormentò subito. Fece un sogno. Un angelo, inondato di luce, stava davanti a lui, guardandolo con aria di rimprovero.

Poi gli parlò. – Hai deciso di tornare nel mondo?- Sei libero di farlo, non ti fermerò, ma prima voglio solo spiegarti cosa è realmente successo.
Il ricco signore, il cui funerale ti ha riempito di stupore era davvero un uomo malvagio e crudele. Ma nella sua infanzia, ha fatto una buona azione. Fu pagato per questa gentilezza con un funerale magnifico e solenne. D’ora in poi, lo attendono punizioni e tormenti crudeli. Ma saranno invisibiliai vivi. Il tuo maestro era un uomo gentile e buono, amato e rispettato da tutti, ma nella sua giovinezza ha commesso una grave trasgressione. E poiché si pentì sinceramente, accadde che pagò con la vita, con questa morte assurda.


D’ora in poi lo aspettano luce e gioia, ma saranno invisibili ai vivi. Se proviamo a togliere un singolo evento dal contesto, può sembrare insignificante e ingiusto. Per avere un’idea chiara, dobbiamo analizzare tutto ciò che accade in interrelazione e dipendenza tra i fatti, per cercare di percepire tutto con la coscienza. E poiché non è affatto facile, almeno non dobbiamo lamentarci e rimproverare, perché ciò che è inspiegabile e poco chiaro per noi può essere la cosa più facilmente spiegabile e chiara da comprendere. Dopo questo sogno il ragazzo rimase lì, per sempre.

Darina Naumova

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email