Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

“TUTTO IL RESTO E’ NOIA – Franco Califano

“Tutto il resto è noia” è il quarto album in studio di Franco Califano, pubblicato nel 1976 per l’etichetta discografica Ricordi.

L’album è presente nella classifica dei 100 dischi italiani più belli di sempre secondo “Rolling Stone Italia” alla posizione numero 57.

Curiosità 

Il bambino ritratto sulla copertina dell’album è Eros Turatello, figlio del boss della malavita milanese Francis Turatello, di cui Califano fu grande amico.

Testo

Si, d’accordo l’incontro 

un’emozione che ti scoppia dentro 

l’invito a cena dove c’è atmosfera 

la barba fatta con maggiore cura. 

la macchina a lavare ed era ora 

hai voglia di far centro quella sera 

si d’accordo ma poi..  / tutto il resto è noia 

no, non ho detto gioia,ma noia, noia, noia, 

maledetta noia. 

Si, lo so il primo bacio 

il cuore ingenuo che ci casca ancora 

col lungo abbraccio l’illusione dura 

rifiuti di pensare a un’avventura. 

Poi dici cose giuste al tempo giusto 

e pensi il gioco è fatto è tutto a posto 

si,d’accordo ma poi… / tutto il resto è noia 

no, non ho detto gioia,ma noia, noia,noia 

maledetta noia. 

Poi la notte d’amore 

per sistemare casa un pomeriggio 

sul letto le lenzuola color grigio 

funziona tutto come un orologio. 

La prima sera devi dimostrare 

che al mondo solo tu sai far l’amore 

si, d’accordo ma poi.. 

Tutto il resto è noia / no,non ho detto noia 

ma noia,noia, noia, maledetta noia. 

Si d’accordo il primo anno 

ma l’entusiasmo che ti resta ancora 

è brutta copia di quello che era 

cominciano i silenzi della sera 

inventi feste e inviti gente in casa 

così non pensi almeno fai qualcosa 

si, d’accordo ma poi.. / Tutto il resto è noia, 

no, non ho detto gioia,ma noia,noia,noia 

maledetta noia 

 

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email