Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

CULTURA

Giacomo Leoparti – I mutamenti profondi del 1817

I mutamenti profondi del 1817Il 1817 fu per il Leopardi, che giunto alle soglie dei diciannove anni aveva avvertito in tutta la sua intensità il peso dei suoi mali e della condizione infelice che ne derivava, un anno decisivo che determinò nel suo animo profondi mutamenti. Consapevole ormai del suo

Continua

Giacomo Leoparti – La biblioteca

La biblioteca di Casa LeopardiNel 1815-1816 Leopardi fu colpito da alcuni seri problemi fisici e disagi psicologici, che egli attribuì almeno in parte – come la presunta scoliosi – all’eccessivo studio, isolamento e immobilità in posizioni scomode delle lunghe giornate passate nella biblioteca di Monaldo.In realtà pare che fosse affetto

Continua
n°09 del 17 Maggio 2014

Giacomo Leopardi: la produzione dei “puerili”

La produzione dei “puerili”Il corpus delle opere così dette “puerili”[19] dimostrano che il giovane Leopardi sapeva scrivere in latino fin dall’età di nove-dieci anni e sapeva padroneggiare i metodi di versificazione italiana in voga nel Settecento, come la metrica barbara di Fantoni, oltre ad avere una passione per le burle

Continua
n°10 del 04 Giugno 2014

Giacomo Leoparti – 1^ parte

« E ‘l naufragar m’è dolce in questo mare »(Giacomo Leopardi, L’infinito, v.15) Il conte Giacomo Leopardi, al battesimo Giacomo Taldegardo Francesco di Sales Saverio Pietro Leopardi (Recanati, 29 giugno 1798 – Napoli, 14 giugno 1837), è stato un poeta, filosofo, scrittore, filologo e glottologo italiano.È ritenuto il maggior poeta

Continua
n°07 del 12 Aprile 2014

Immanuel Kant

Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza! È questo il motto dell’Illuminismo. Immanuel Kant (Königsberg, 22 aprile 1724 – Königsberg, 12 febbraio 1804) è stato un filosofo tedesco. Fu uno dei più importanti esponenti dell’illuminismo tedesco, e anticipatore – nella fase finale della sua speculazione – degli elementi

Continua