Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

SOLA

Sola, sei come il deserto che implora: “Lenta, sconfitta, indecisa”. Sola, sei come il silenzio che vola: “Soave mistero di un cerchio incompleto”. Sola, sei semplice come un canto notturno: “Trasparente richiamo di brezza leggera”. Hai piedi dolenti di grano pestato, vestiti di foglie intrecciate, mani stanche. Piccola dal fondo hai scelto la vita di fango vestita, ma con la speranza di vivere in pace. “E’ quella speranza che libera e perdona e ti completa di luce lontano dall’odio di colui che abbandona.” Angelo B.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email