Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Scopriamo l’evento Apple – Aprile 2021

Come ogni anno, gli eventi Apple sono molto attesi per le innovazioni tecnologiche portate dalla casa di Cupertino. Nella primavera di quest’anno troviamo molti prodotti innovativi e rivisitati quali i nuovi iMac 24”, iPad Pro con processore M1, i tanto attesi Airtags ed Apple Tv 4K.

Vediamo insieme nel dettaglio tutte le novità di questi device Apple!

I nuovi iMac 24”

Dopo anni di evoluzione nell’hardware interno, Apple ha proceduto a reinventare anche il design esterno della serie dei computer iMac. Con un nuovo schermo retina da 24” ed una risoluzione pari a 4.5K, nuove colorazioni più graduate ed un sistema di stand ripensato al meglio, Apple propone una nuova gamma di pc fissi molto performanti.
La scocca è spessa solamente 11,5 mm e le interfacce presenti sono 4 porte usb C posteriori, di cui due Thunderbolt 3. È presente ancora lateralmente il jack delle cuffie da 3,5 mm.
L’interfaccia di rete ethernet è integrata nell’alimentatore magnetico dei nuovi iMac, con un cavo in maglia speciale che prevede, oltre ad un aspetto grafico più gradevole, una stabilità migliore all’interno del dispositivo. Cosa molto importante è l’installazione della nuova webcam con una qualità video di 1080p stabili ed un sistema di microfoni avanzato in grado di captare in maniera limpida il suono della propria voce.

Il complesso audio interno è composto da 6 casse differenti, con un meccanismo di gestione dei bassi posteriore a doppia entrata. In questo modo l’audio in uscita diventa ancora più coinvolgente ed immersivo. Il tutto integrato all’interno della scocca dei nuovi iMac.
Il nuovo processore interno è l’Apple M1, CPU di grandissima potenza, già presente nella serie fine 2020 dei Macbook Air e Pro. Tramite Apple M1 anche il sistema operativo integrato, Big Sur, è in grado di gestire i processi di lavoro in maniera più fluida, adattarsi al meglio alle applicazioni sviluppate appositamente per Mac ed essere molto più rapido nell’interfacciarsi con altri dispositivi quali iPhone, iPad, Apple Watch, ecc.. Non potevano mancare infine tastiere, mouse e trackpad con le stesse colorazioni degli iMac e l’introduzione del touch ID direttamente sulla tastiera bluetooth, tramite il quale si potranno sbloccare applicazioni, bloccare il proprio pc ed effettuare pagamenti online semplicemente con un dito ed in maniera molto rapida e sicura.
Il prezzo di partenza della versione base di iMac 24” 2021 M1 è di 1299 dollari americani, saranno disponibili al preordine dal 26 aprile e ufficialmente disponibili durante il mese di Maggio.

iPad Pro con CPU Apple M1

Data la grande potenza dimostrata con i primi dispositivi Macbook, Apple ha voluto inserire lo stesso processore M1 anche all’interno della serie iPad pro. La grande novità di questi dispositivi sta nella velocità di elaborazione grafica del sistema operativo iPadOS e un notevole aggiornamento nelle tecniche di elaborazione 3D virtuale.
Sarà ancora possibile integrare la base magnetica con tastiera retroilluminata di Apple e lo schermo Liquid Retina è stato migliorato per l’utilizzo integrato del Pencil Apple, soprattutto in ambito di scrittura e disegno. Il nuovo iPad Pro supporta WiFI 6, per offrire agli utenti velocità di connessioni senza cavo ancora più stabili, e sarà compatibile con la nuova rete mobile 5G. Infine, iPad Pro M1 è stato dotato di una porta di ricarica Thunderbolt in grado di raggiungere velocità di trasmissione dati pari a 40 Gigabit per secondo. Velocità veramente alte per un dispositivo compatto, maneggevole e potente.
Il sistema video e audio è stato completamente e rivoluzionato aumentando la compatibilità e la flessibilità dei programmi durante call o videochiamate, e l’audio sempre più nitido e preciso è stato aggiornato per offrire all’utente una buona esperienza durante l’ascolto. Il prezzo di partenza sarà di 799 dollari americani e la reale disponibilità d’acquisto sarà a partire da Maggio 2021.

AirTag: dopo tanta attesa ecco finalmente il trova oggetti di Apple

Gli AirTags sono rimasti in attesa da molto tempo: molti utenti speravano sempre più di veder arrivare questi dispositivi nel mercato Apple mentre altri, a causa dei continui rilanci e posticipazioni di presentazione, avevano perso le speranze. Finalmente con l’evento Spring 2021 gli AirTags sono stati presentati. AirTag è un piccolo dispositivo che può essere agganciato alle chiavi di casa, alla borsa, allo zaino e a tutti i nostri oggetti di uso quotidiano. AirTag permette, tramite l’applicazione “dov’è” installata su iPhone, di identificare la posizione dell’oggetto a cui il dispositivo è collegato e riuscire a recuperarlo velocemente in caso ci fossimo dimenticati della sua posizione.

Se l’oggetto si trova nelle vicinanze, AirTag emetterà un suono acustico che permetterà un ritrovamento molto più rapido e tramite la funzione “ricerca avanzata” l’iPhone ci guiderà sempre più vicino all’oggetto smarrito.

Se invece l’oggetto a cui Airtag è connesso si trovasse a diversi chilometri di distanza da noi, il dispositivo sfrutterà la rete iCloud degli altri cellulari vicini ad esso e permetterà all’iPhone proprietario di identificare precisamente la posizione. Tutto questo meccanismo a tutela della privacy dell’utente e con informazioni completamente criptate.

AirTags saranno disponibili a partire da 35 euro dal 30 Aprile 2021. Un piccolo device che può rivelarsi molto utile e soprattutto ad un prezzo competitivo.
Come sempre Apple ha pensato anche a tantissimi accessori, lacci e porta tags per tutti i gusti e necessità.

Apple TV 4K e la nuova colorazione di iPhone 12 Pro

Verso il termine dell’evento, Apple ha presentato l’ultima versione di Apple Tv in grado di supportare 4K e moltissime funzionalità di integrazione con iPhone. Grazie al suo chip interno A12 Bionic, Apple TV riesce a comunicare con altri dispositivi in modo molto rapido e la calibrazione del colore e relativa gestione può essere effettuata direttamente sull’iPhone sincronizzato sullo stesso Account iCloud. Grazie anche al supporto di Dolby Vision e Dolby Atmos, l’esperienza audio sarà ancora più immersiva.

Particolari modifiche sono state applicate al telecomando di Apple tv, molto più rapido e fluido, contenente anche un clickpad integrato sensibile al tocco che permetterà all’utente di muoversi con più facilità all’interno dei vari menu o gestire audio, canali e impostazioni. Per concludere, iPhone 12 Pro sarà disponibile in una versione speciale con colorazione viola, in concomitanza con l’arrivo dei nuovi iMac 24”, che prevedranno una scelta di colori molto ampia.

Seguici sui nostri canali Facebook pilloleditecnologia.tv ed Instagram pilloleditecnologia_tv per restare sempre aggiornato su nuovi temi tecnologici!

Come ad ogni evento Apple le novità presentate sono state veramente tante. Si può notare come i futuri dispositivi tenderanno sempre di più ad essere integrati tra di essi e com
e il nuovo processore M1 migliorerà prestazioni e stabilità dei sistemi operativi. Inoltre anche Apple sta cercando di spingere sempre di più il mondo dei servizi online, offrendo all’utente device più performanti per aumentare il bacino di utenza. Vedremo come le innovazioni portate sugli iMac e sugli iPad influenzeranno le scelte future di Apple e come, forse, questo potrà essere l’inizio per un nuovo processore base Apple di nuova generazione.

Per approfondimenti, richieste e qualsiasi domanda scriveteci all’indirizzo global@hkstyle.tech. Non dimenticatevi di visitare il nostro sito www.hkstyle.tech ed i nostri social Facebook, Instagram e Linkedin: hkstyle.tech, CCA.CentroAssistenzaComputers, InsideConnection.tech ed OfficinaInformaticaCH. Per aggiornamenti in tempo reale abbiamo anche il canale Telegram: HkStyle – News, offerte e molto altro!

Con la nostra campagna “Ci mettiamo la faccia” oggi riprendiamo il nostro Chef Informatico, ideato ancora da 23Studio (www.23studio.tech). Protagonista è il nostro Fabrizio Agostinelli, Senior IT Specialist alle prese con il suo hobby preferito, la cucina!


Cogliamo l’occasione per augurargli tanti auguri per i suoi primi 40 anni
compiuti nel mese di Aprile. Ancora tanti auguri!

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email