Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Sangue vivo

Mille le urla, mute, zittite alle orecchie giungono in questa notte dalle note chete armoniose.
Mille le mani, tese, ritratte, mutilate d’identità si fanno dappresso voraci, ingordi balorde. Volti straziati dal dolore fanno capolino, occhi zuppi di terrore, serrati dietro sbarre tinte di rosso, gemiti, sospiri, sogni tessuti all’ombra di fucili puntati.
Premure di madri, al petto stringono figlioletti tremanti, lacerante il distacco, ignoto destino, lontano conduce nell’incontro con cieli dal vello intriso di sangue vivo.

Milena, la mamma di Vittoria e di Celeste

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email