Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Rubi la luce delle stelle per accenderti di fascino sublime!

Dedica a Virna Lisi
Custodita gelosamente l’età che pare essersi fermata, in quegli occhi penetranti rigurgiti di fascino sempreverde, in una melodia di grazia e raffinatezza, che sanno esplicitamente colmare il vuoto dei giorni miei, in un vortice di essenza floreale come il prestigio e il profumo di un’orchidea o la delicatezza di un ramoscello di glicine, che ti riveste d’inebriante amore, nella tua disincantata sfumatura di bianca sposa! Imperturbabile nel tuo focoso carattere di donna carismatica, traspare nel tuo viso modellato ad opera d’arte, un’acuta sensibilità, accompagnata da impulso e sincerità, e queste, credimi, sono doti che appartengono a poche persone: quelle speciali come te, deliziosa e stupenda Virna, che interpreti in modo egregio le storie della tua vita, come quelle che reciti appassionatamente nelle fiction, là dove predomina il tuo talento artistico, l’indiscutibile professionalità ed una forte personalità! Lasci un segno graffiante nei miei pensieri colmi di commozione ogni volta che un tuo smagliante sorriso, traccia intense emozioni nel mio esserre colpito dalla tua sontuosa immagine incontaminata dalle viscere della superbia, nonostante il tuo grande e meritato successo! Riesci sempre a sorprendermi, spettacolare Virna, che appari elegante come romantica poesia d’altri tempi, come “la donna che ritorna” nei miei ricordi più belli! Rubi la luce delle stelle per accenderti di fascino sublime, nella latitudine della suprema bellezza rinata in primavera, colta dal mio istinto pronto ad inseguire il vento del mare, così come il tuo impeto si tuffa nell’iride del sole! Bellissima e dolcissima Virna, grazie d’esistere! Ti voglio bene!
Fabrizio Villa da Ponte San Pietro (Bg)

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email