Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Ritratto d’un tempo

Rinchiuse dentro a cappotti fatti di malinconie
anime in movimento s’affrettano
su viali luccicanti.
E’ quasi Natale
e nell’aria l’odor di muschio e bacche rosse si espandono già dal tramontar del sole
I lumi accesi alle finestre
un fiocco di neve qua e là
mentre i bimbi con i nasi incollati alle vetrine sognano balocchi e leccornie.
Dentro le case dai muri scrostati
misere minestre dentro al piatto
un ciocco al focolare e grezzi volti
attorno ad un tavolo sguarnito
rammentano racconti del passato.
Alla luce tenue della stanza
s’oppongono casette in carta pesta,
pastorelli in vecchio gesso scolorito,
una capanna fatta di piccoli pezzetti di legno, un bue, l’asinello dalla coda spezzata
e la Sacra famiglia al completo.
Tutti attendono il rintocco a festa
della campana giù nella valle
e mentre il gelo alle finestre
disegna trine merlate
questa fiamma lenta riscalda i cuori
profumando l’aria di agrumi seccati
sul bordo d’un camino.
Rosa Leone

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email