Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

PREVENIRE CHE IL CANE MORDA

Ci sono dei momenti in cui anche il cane non vuole essere disturbato (mentre mangia e mentre dorme prevalentemente) per cui è necessario tenere presente questo. Insegna ai bambini a dare i comandi giusti al cane, così che lui possa rivedere nel piccolo padrone una figura di autorevolezza e obbedire anche a lui. Ovviamente è sempre necessaria la presenza di un adulto. Ricorda che non è mai bene fare movimenti molto bruschi verso un cane e poi magari mettersi a correre scappando. Il suo istinto potrebbe dirgli che sei una preda. È necessario che i bambini molto piccoli, al di sotto dei 4-5 anni, non restino mai da soli con cani di cui non conosci l’educazione. È compito dell’adulto proteggere entrambi. (Se al bambino non è stato insegnato come trattare il cane è bene non lasciarlo da solo anche con un cane che conosci o che hai educato).

Ricorda che la responsabilità è sempre del padrone! Insegna quindi ai tuoi cani e ai tuoi bambini di rispettarsi gli uni e gli altri e inizia a farlo fin da subito, infatti se i cuccioli sono abituati alla presenza dei bambini diventeranno più tolleranti nei loro confronti. L’atteggiamento del cane infatti è ereditario (dipende dalle razze, alcune più portate a stare in compagnia rispetto ad altre) ma può cambiare con il tempo. Abitua quindi il cane a stare a contatto con la gente in genere e anche con i bambini, magari passeggiando al parco o in zone dove ci sono altri bimbi e cani (con la dovuta cautela e precauzioni ovviamente). Insegna ai bambini a non avvicinarsi ad un cane che non conoscono e nel caso chiedi comunque sempre al proprietario se è possibile accarezzare o meno il cane (nessuno lo conosce come il suo padrone). Approcciarsi molto lentamente, evitare atteggiamenti quali urla ed evitare anche di emettere suoni che possano infastidire l’animale. Le carezze devono essere delicate, niente strappi improvvisi, non tirare il pelo, coda o mettere le mani sul muso.
Generalmente è bene evitare il contatto viso-viso e non fissare troppo il cane. Inoltre è bene lasciarsi “studiare” dal cane e lasciarlo annusare a lungo.
Non cercare di dividere due cani di grossa taglia che litigano. Se un cane dovesse saltarti addosso con l’intenzione di morderti offrigli immediatamente qualcosa da mordere (ad esempio un braccio) e con l’altro proteggiti le parti sensibili come testa e collo.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email