Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Per dichiarare l’assenza di Tv in casa

Per quest’anno è stato spostato al 16 maggio 2016 il termine unico per la presentazione delle dichiarazioni di non detenzione della Tv per uso privato all’Agenzia delle Entrate, indipendentemente dalla modalità di trasmissione adottata (Agenzia entrate – provvedimento n. 58258/2016). Con la proroga i contribuenti hanno più tempo per presentare la dichiarazione sostitutiva relativa alla non detenzione della Tv ed evitare l’addebito del canone da parte delle imprese elettriche a partire dal mese di luglio 2016. Restano comunque valide le dichiarazioni di non detenzione già presentate e quelle presentate dal 17 maggio 2016 ed entro il 30 giugno 2016 hanno effetto per il canone dovuto per il secondo semestre solare del 2016. Invece, le dichiarazioni presentate dal 1° luglio 2016 ed entro il 31 gennaio 2017 hanno effetto per l’intero canone dovuto per l’anno 2017.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email