Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

NON CI RESTA CHE RIDERE

Sei la cosa più bella che mi sia capitata nella vita… Pensa che vita di merda!

Gli amici sono come i fagioli. Parlano da dietro.

La maga a una giovane ragazza: “Lei sposerà presto un uomo meraviglioso, bello, simpatico, intelligente…”. La cliente allora domanda: “E del mio fidanzato che ne faccio?”.

Ralph e Mildred decidono di andare alla fiera del paese. Qui vedono alcuni recinti in cui sono esposti i tori da monta. Vicino alla prima gabbia c’è un cartello con scritto: “Questo toro si è accoppiato più di 50 volte lo scorso anno”. Mildred allora si gira verso il marito e dice: “Però, questo si è accoppiato una volta a settimana. Avresti qualcosa da imparare da lui”. Arrivano vicino alla seconda gabbia, dove c’è un altro cartello che dice “Questo toro si è accoppiato 100 volte lo scorso anno”. Di nuovo, girandosi verso il marito, Mildred esclama “Però, questo si è accoppiato quasi 2 volte a settimana. Avresti qualcosa da imparare da lui”. Arrivano quindi vicino al terzo recinto, dove il cartello dice “Questo toro si è accoppiato 350 volte lo scorso anno”. “Accidenti, questo toro si è accoppiato quasi ogni giorno! Avresti molto da imparare da lui.” dice Mildred. Allora Ralph si gira verso la moglie sorridendo ed esclama: “Ma guarda che non l’ha mica sempre fatto con la stessa vecchia vacca!”.

Alla posta: “Signora, perché non fa la coda!?!”. “Perché mi piacciono così, sciolti!”.

Cosa disse la mamma a Cappuccetto Rosso prima di mandarla dalla nonna? In bocca al lupo!

Dall’ oculista: “Dottore, faccio molta fatica ad andare di corpo!”. “E io che c’entro?”. “Mah, vede, ogni volta che spingo mi lacrimano gli occhi!”.

Un condannato a morte la mattina del giorno destinato è condotto nella stanza della sedia elettrica e chiede al secondino che lo accompagna: “Che cosa mi volete fare?”. E il secondino: “Calma, si sieda su questa sedia che adesso la mettiamo… al corrente!”.

Due adolescenti sono seduti a sbaciucchiarsi su una panchina. Lei: “Ehi, credo di avere inghiottito il tuo chewing-gum!”.
Lui: “No, non ti preoccupare, sono solo un po’ raffreddato…”

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email