Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

“Naufragio”

Naviga vecchio barcone naviga
pieno zeppo a quasi stritolare
padri, mamme e bambini.
Verso la speranza
via da ogni guerra,
che l’uomo coltiva
naviga attraverso il mare
tanto quieto ma anche maestoso.
Che tanto non è da sfidare;
ogni insidia da nascondere,
ad aspettare.
Porta con sè l’angelo della morte
tempestuoso e affamato,
ad ingoiare ogni anima.
La disperazione del non ritorno
omaggiando dolore insopportabile;
divorando speranze, senza scrupolo alcuno.
Lasciando gli angeli della vita sopraggiunti,
a cercare.
Ma il cimitero blu
solo poche anime restituisce,
e nulla perdona.
Il mare, questo mare,
sembra un dipinto blu che incanta,
ma che la vita strappa
e così porta via ogni illusione…
BGM

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email