Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

MOJITO

Ricette dei Cocktail Gianfranco Di Niso – Suggerimenti Gastronomici Davide Manzoni

ORIGINI E CURIOSITÀ
La leggenda narra come il famigerato pirata Francis Drake amasse mescolare rum, zucchero e foglie di menta, ingrediente ritenuto capace di lenire alcuni malanni del tempo. A facilitare la divulgazione del cocktail contribuì non poco Ernest Hemingway, il quale era solito farsi preparare ogni giorno diversi Mojito dal barman Martinez della Bodeguita del Medio, storico locale de L’Avana.
INGREDIENTI
Rum chiaro, zucchero bianco o di canna, menta fresca, lime, selz o acqua minerale gassata.
PREPARAZIONE
Adagiare in un tumbler alto mezzo lime tagliato a cubetti. Aggiungere 2 cucchiai da cucina di zucchero e schiacciare il tutto con un pestello, fino a ottenere una poltiglia. Aggiungere delle foglie di menta, pressandole delicatamente col resto. Riempire il bicchiere con del ghiaccio preferibilmente tritato e aggiungere 4,5 cl di rum chiaro precedentemente misurato in un cilindro graduato. Allungare fino al bordo con del selz e mescolare per qualche secondo con un cucchiaino a manico lungo, in modo da amalgamare al meglio gli ingredienti. Servire, decorando il drink con 2 cannucce lunghe e un bel rametto di menta fresca.
USO CONSIGLIATO
Da gustare a tutte le ore della giornata. Molto indicato come aperitivo.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email