Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

MEZZANE DI CALVISANO (BS): SI RIPARTE CON IL TORNEO NOTTURNO DI CALCIO

18° Edizione Memorial Luca e Stefano – 1° Trofeo nel ricordo di Giulia

Dal 8 Giugno si giocherà la sera del Lunedì, Mercoledì e Venerdì

Grande attesa a Mezzane di Calvisano, per il ritorno del Torneo Notturno di Calcio. Con esso si attende di ritornare alla normalità del vivere quotidiano, una speranza, che sembra una concreta realtà, come fa intravedere il comunicato di Michele Grazioli, coordinatore del Gruppo di Volontari. Gruppo che sta già sistemando i lavori organizzativi, che vedrà al centro il verde tappeto del campo sportivo dell’Oratorio Parrocchiale, e quanto attorno ad esso si muoverà.


Sarà la 18^ Edizione, in quanto nel 2020 e 2021 l’impegno e la disponibilità del Gruppo Organizzatore e dei Volontari, sono stati fermati dalla tragica e dolorosa invasione del covid-19 e delle sue malefiche varianti. Tutto era pronto lo scorso anno, ma con dispiacere si è dovuto rinviare.

Quest’anno si riparte, nel rispetto di tutte le norme in vigore, sperando che dal 8 giugno, primo giorno di inizio delle partite, le restrizioni siano sempre meno, nel frattempo gli organizzatori: “Hanno tutte le intenzioni di rendere l’evento sportivo il più sicuro possibile. Già previsto di separare la zona ristoro-bar, da quello delle vaste tribune, creando due aree distinte per non creare troppi assembramenti”.

Un lungo cammino, quello del torneo notturno, iniziato venti anni fa con un gruppo di volontari, che anno dopo anno ha fatto del verde campo sportivo e gli spazi circostanti, messi a disposizione dalla Parrocchia, un palcoscenico di richiamo di tantissimi sportivi e appassionati. Provenienti da un vasto territorio, richiamati da squadre con giocatori di alta bravura, presenti nei campionati provinciali. Il Patrono del paese San Dionigi ha dato il nome al torneo, al quale con il passare del tempo è diventato Memorial Luca e Stefano, dedicato a Luca Zanella, deceduto il 24.12.2011 a 34 anni, e Stefano Ferrari deceduto il 4 ottobre 2016 a 35 anni, indimenticabili amici del torneo e bravi giocatori, tragicamente scomparsi. Quest’anno sarà anche il 1° Premio Trofeo in ricordo di Giulia Ruggeri, giovane mezzanese ventenne, volontaria del Torneo, scomparsa per incidente stradale il 18.12.2019.

Giovani amici a cui è dedicato il Torneo: LUCA, GIULIA E STEFANO

icordi di grande dolore, che con il passare del tempo non vengono meno, dai loro familiari, così come de tanti amici e di tutto i paese.
Il Trofeo San Dionigi, con il Gruppo Organizzatore vede l’importante partecipazione della Parrocchia Santa Maria Nascente, che pone a disposizione le strutture, campo sportivo, tribune, spogliatoi e spazi circonstanti e l’Oratorio Parrocchiale. Trova il patrocinio del Comune di Calvisano ed il sostegno di vari sponsor, ossatura indispensabile per la buona riuscita e per arricchire i ricchi premi posti in palio. Sedici le squadre che giocheranno, una decina delle quali quelle tradizionali abituate a competere per la vittoria del blasonato torneo.


Sei giocatori in campo, che dovranno avere una età minima di 16 anni, che si cimenteranno il lunedì, mercoledì e venerdì sera. Le stesse saranno divise in quattro gironi di quattro squadre, con gironi eliminatori, mentre dai quarti le sfide saranno dirette di sola andata fino alla conclusione. Ricchi saranno i premi, con trofei e coppe, unitamente al valore di euro 5.000 al primo, 2.000 al secondo, poi 1.000 e 500 euro. Saranno premiati il migliore portiere, il migliore giocatore e il capocannoniere.

TORNEO 2018 – IL GRANDE PUBBLICO PRESENTE

l torneo dice Michele Grazioli: “In passato ci consentiva di ritrovarci a prescindere dagli impegni, di richiamare tantissime persone, con la possibilità di passare alcune ore e per tante sere, tutti insieme, come una grande comunità civica e sociale. Speriamo che possa esser così anche quest’anno. Con la possibilità, come in passato, di raccogliere del ricavato per la parrocchia e di ricordare i nostri amici che non ci sono più”.

Giovani ed Amici quali Luca, Stefano e Giulia, che lo scorso anno, con il Torneo Sospeso, sono stati ricordati, presso il campo sportivo, con una S. Messa, celebrata dal parroco don Tarcisio. Una serata quella, ricca di emozioni, di ricordi e silenzi. Momenti di vita, che si spera possano essere proposti nelle serate del Torneo di quest’anno, in particolarmente nelle emozionanti serate delle premiazioni.

Un Torneo Notturno, che ha scritto la storia sportiva di Mezzane degli ultimi vent’anni, che ha trovato posto nella stampa dei quotidiani e settimanali bresciani. Alcune pagine speciali si sono affiancate al Giornale di Brescia, ed una serata sarà trasmessa alla televisione bresciana Teletutto, presenti ai microfoni, inviati, tecnici e dirigenti del Calcio provinciale.

Per ogni informazione 399.1830262 (Michele) notizie su Facebook Torneo Notturno Mezzane, Email: torneomezzane@libero.it


Marino Marini

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email