Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

MANUELA ROCCO: FASCINO E SENSUALITÀ

Un concentrato di fascino e sensualità capace di fare breccia negli occhi di chi guarda sin dal primo istante. Una laurea in Fisioterapia e un rapporto ormai simbiotico col mondo della moda e della fotografia. Da anni, Manuela Rocco – campana d’origine, ma perennemente in giro per lavoro – ha puntato forte sulla sua immagine e si è messa in gioco come modella e fotomodella. I numeri stanno tutti dalla sua parte: decine di migliaia di followers su Instagram e una miriade di lavori per brand, aziende e per professionisti e amatori che l’hanno scelta come loro musa ispiratrice.

“Per me la fotografia è una forma d’arte attraverso la quale trasmetto tutte le mie sensazioni, dalla sensualità alla malinconia” racconta Manuela, sempre più ricercata da chi vuole trovare una sintesi fra malizia ed eleganza.


In qualche modo, la fotografia era nel tuo dna.
Questa avventura è iniziata fin da quando ero piccolissima: alcuni fotografi già all’età di 4 anni mi volevano per le loro campagne pubblicitarie, ho realizzato alcuni servizi nella mia città quando avevo 17 anni, ma i miei genitori erano piuttosto rigidi e non volevano che mi distraessi dallo studio; quando ho cominciato l’università, per essere più indipendente prendevo parte a qualche evento o progetto fotografico.
Tutto questo mi ha portata ad entrare nel mondo della fotografia… ma non mi basta: voglio raggiungere nuovi traguardi e riuscire a collaborare con grandi fotografi all’estero.
Li mi sentirò davvero realizzata.

Una sana ambizione.
Sì, perché questo fa parte del mio carattere e del mio dna. Detto questo, sono orgogliosa dei traguardi raggiunti durante la mia carriera. Due anni e mezzo fa ho cominciato a posare in nudo artistico: all’inizio ero curiosa ed entusiasta, ma allo stesso tempo non sapevo se sarei stata in grado di farlo. Per fortuna ho trovato un bravo fotografo, elemento essenziale per la riuscita di qualunque set, e l’imbarazzo si è trasformato in assoluta tranquillità. Attraverso questo genere fotografico mi piace far uscire tutta la sensualità, senza mai cadere nella volgarità. Ho lavorato con diversi fotografi straordinari, ma niente nomi: ognuno mi ha aiutata a crescere!


Tutti i tuoi scatti devono suscitare una riflessione in chi li guarda.
Vorrei che così fosse, superando il primo impatto. La fotografia mi offre costantemente la possibilità di esprimere le mie emozioni, ogni giorno mi dà qualcosa. Chi entra in questo mondo deve farlo per passione, non per soldi… altrimenti il rischio è di durare poco. Io continuo perché è un lavoro che amo, e perché ho ancora tanti sogni da realizzare.

Su Instagram hai un seguito incredibile.
Eppure io ho un rapporto di amore e odio con i social: non mi reputo una influencer, almeno non per il momento, ma una ragazza che ama posare davanti una fotocamera. Dei social mi piace la possibilità di poter interagire con le persone, sapere cosa ne pensano dei miei lavori.

Se i social e la fotografia ti aprissero il mondo dello spettacolo… come reagiresti?
Non ci sono programmi televisivi dove mi piacerebbe entrare a far parte; al contrario il cinema sarebbe davvero un sogno! Per ora io penso a migliorarmi senza mai perdere la mia semplicità e la mia umiltà, che alcuni giorni mi fanno uscire di casa in tuta e ginnastica… Ma ci sono momenti in cui mi piace sentirmi donna, con un bel tacco e con qualcosa addosso di egocentrico.


Qual è la tua forza?
Molte in questo mondo si credono arrivate per poco, o per emergere hanno bisogno di fidanzarsi con il personaggio famoso di turno. Io non sono fatta così: a costo di prendere qualche no, vado avanti a testa alta.

CONTATTI SOCIAL
Instagram @Manuelamaggy_model
Facebook Manuela Rocco
CREDITS FOTOGRAFICI
Ph. Alex Comaschi

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email