Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

“LUNA”

Il sole è troppo forte,
non lo si può guardare,
gli occhi ti puoi bruciare.
La luna invece, ti rischiara il cuore.
Brilla di luce riflessa,
a volte ha la gobba concava,
a volte convessa,
dipende da come è messa.
Come una grande chioccia,
fa da mamma a tutte le stelle,
dalle più grandi e belle
alle più piccine, si, anche a quelle.
Alza ed abbassa i mari,
infiamma o placa i cuori degli innamorati.
Illumina il cielo con luce
rispettosa e fioca,
come una timida candela,
in una stanza buia,
per non disturbare,
quasi si vergognasse di ciò che vede,
per non interrompere il bacio
di due teneri amanti
o la ninna nanna
di una dolce mamma.
Cara luna, la tua luce sarà pur fioca
ma fa brillar l’anima mia
e nelle notti insonni
mi prendi per mano
e mi fai compagnia.


Giordano

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email