Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

L’OSTEOPATIA PER COMBATTERE LO STRESS

Cosa è lo stress?
L’organismo umano risponde costantemente agli stimoli che riceve dall’ambiente esterno.
Quando questi stimoli vengono recepiti come “stressor” (ovvero fonti di stress) e l’equilibrio psico-fisico dell’individuo ne viene intaccato, possiamo affermare che ci troviamo ad affrontare una situazione di stress, più o meno grave. Un periodo di cambiamenti, il verificarsi di eventi imprevisti o incontrollabili rappresentano fonti di stress.
Durante un evento stressante le parti del sistema nervoso che entrano in gioco sono due: simpatico e parasimpatico.
Questi sistemi funzionano come una bilancia e svolgono funzioni opposte. Il sistema simpatico si attiva maggiormente in situazioni di emergenza e stress per gestire le reazioni di lotta e fuga, il secondo prevale nelle condizioni di riposo e tranquillità, favorendo processi come la digestione e il recupero fisico.
Quando la bilancia non è in equilibrio si può andare incontro ad una distonia neurovegetativa. I sintomi di una distonia possono essere di vario genere : gastrite, episodi di tachicardia, insonnia, bruxismo, attacchi di panico, spossatezza, abbassamento delle difese immunitarie…
Come interviene l’osteopatia?
L’osteopata, attraverso la valutazione del modo di respirare, del sistema cranio-sacrale e del corpo in generale è in grado di capire se l’organismo si trova in uno stato di armonia o distonia.
Inoltre, trattando alcune zone come la colonna vertebrale e il nervo vago, è in grado di migliorare l’equilibrio del sistema nervoso. In ultimo, potrebbe aiutarti a riconoscere quali sono le fonti di stress che hanno causato il disequilibrio e darti consigli utili ad attenuarle.
Dott.ssa Elisa Cerutti

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email