Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

lettera al Direttore

INNO ALLA VITA La vita è dono meraviglioso di Dio e nessuno ne è padrone, l’aborto e l’eutanasia sono tremendi crimini contro la dignità dell’uomo, la droga è rinuncia irresponsabile alla bellezza della vita, la pornografia è impoverimento e inaridimento del cuore. La malattia e la sofferenza non sono castighi ma occasioni per entrare nel cuore del mistero dell’uomo; nel malato, nell’handicappato, nel bambino e nell’anziano, nell’adolescente e nel giovane, nell’adulto e in ogni persona, brilla l’immagine di Dio. La vita è un dono delicato, degno di rispetto assoluto: Dio non guarda all’apparenza ma al cuore; la vita segnata dalla Croce e dalla sofferenza merita ancora più attenzione, cura e tenerezza. Ecco la vera giovinezza: è fuoco che separa le scorie del male dalla bellezza e dalla dignità delle cose e delle persone; è fuoco che riscalda di entusiasmo l’aridità del mondo; è fuoco d’amore che infonde fiducia ed invita alla gioia. Giovanni Paolo II. SHOCK IN UN MINUTO Quando il maestro andava a scuola da ragazzo, un compagno in classe lo trattava con continua crudeltà. Ora, invecchiato e pentito, questi si recò al monastero e fu ricevuto a braccia aperte. Un giorno sollevò la questione della sua antica crudeltà, ma il maestro sembrava non ricordare. Il visitatore domandò: “Ma non ti ricordi?” E il maestro rispose: “Ricordo distintamente di averlo dimenticato!” Così i due si unirono in un’innocente risata. di Anthony de Mello “Shock di un minuto” Un ringraziamento a Nonna Grazia per averci inviato questi scritti FINALMENTE!!! Finalmente!!! Le vacanze sono terminate e il nostro New Entry è rientrato nelle nostre case. Hai aperto il post riposo estivo con un splendido editoriale: PATATINE BOLLENTI, hai aggiunto la foto degli anziani ma non mi hai permesso di proseguire… ho pianto!!! Sono stata colta da una grande “nostalgia”, un atteggiamento simile, mi sarebbe tanto piaciuto poterlo avere anch’io. Gli anni insieme sono stati pochi ma c’era quella sintonia che guardandoci negli occhi, significava che… le parole erano inutili. Se si era ancora in due ad Ottobre sarebbero stati 60 anni INSIEME! Il bel gesto della patatina ti ha colpito perchè sei una persona sensibile, dedito al lavoro e alla famiglia. Hai pensato, in quel momento che la signora col soffio sulla patatina volesse dire: “Non ti preoccupare, ci penso io a non farti scottare!”. Un’evviva all’AMORE. Grazie! Per questa bella parentesi di amore maturo. Può essere un esempio alle coppie future!.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email