Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

“L’essenza”

L’ alba che ogni giorno ammiro e contemplo,
il tramonto con il suo fuoco a spegnere
che indica la fine del giorno,
e tutte le meraviglie che la natura ci offre.
Cosa sarebbero se a sera rientrando a casa
la trovassi vuota, con il silenzio
che rimbomba tra le pareti,
senza nessuno che mi accoglie dicendomi:
amore, tutto bene oggi?
Sei bianco come la carta,
ti preparo qualcosa di caldo.
Tutte le bellezze del Creato sarebbero
solo la cornice di un’esistenza vuota,
e quando ci si sente amati
che si è realmente vivi,
che si da un senso a ciò che si fa,
e questo ci differenzia
da una macchina o da un’automa.
Ci si alza al mattino
con la serena consapevolezza di tornare la sera
e poter condividere la tua giornata
con una persona che ti ritiene importante.
Il denaro, non lo nego, è indispensabile,
ma a cosa serve avere il conto gonfio in banca se hai il cuore sgonfio di sentimenti?
L’essenza dell’amore è:
salire assieme su una barca
pur non essendo marinai,
manovrare insieme il timone
sull’incertezza delle onde,
e se la barca dovesse sbattere
e frantumarsi contro la battigia,
raccoglierne i legni
accendere un fuoco contro il buio della notte,
ed al sorgere del sole, mano nella mano, seguirne la scia,
lasciando la cenere di ciò che è stato,
alle nostre spalle.

Giordano

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email