Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

LEGGENDE SULLE FARFALLE

Sono talmente affascinata dalla bellezza, dalla leggerezza, dall’eleganza e dalle metafore attribuite alle farfalle, da aver dato proprio il titolo al mio ultimo libro. Rappresentano infatti i molti cambiamenti che io personalmente, ma in generale tutti, facciamo nel corso della nostra vita. Curiose sono le leggende che in tutto il mondo danno significati fantasiosi alle farfalle. In greco “psiche” vuol dire sia anima che farfalla. Questo ha spinto molti a cercare simboli, scoprire e fantasticare su leggende che molte civiltà hanno tramandato sulle farfalle.


Si dice che se scorgi una farfalla che ti svolazza vicino, quasi ad attirare la tua attenzione, ci sia un significato spirituale.
Nella cultura romana la farfalla era l’anima di un uomo appena volata via dalla sua bocca nel momento della morte, quindi era messaggera dell’altro mondo, spirito vagante dei cari passati oltre. Ancora oggi in alcune regioni d’ Italia è diffusa la credenza che le falene (farfalle notturne) siano le anime sante del purgatorio. Secondo le tribù dei nativi americani bisogna prenderne una, senza farle del male, sussurrarle una richiesta che lei presenterà al Grande Spirito e, poiché lei non parla, lo rivelerà solo a lui, custodendo poi per sempre il segreto.


In Russia le leggende più antiche narrano che le farfalle sono streghe che vagano per il mondo sotto mentite spoglie, perciò bisogna trattarle con cura, per averle amiche.


In Giappone si crede siano spiriti dei defunti che tornano sulla terra per visitare i luoghi che hanno amato. Chi ha subìto un lutto e vede una farfalla bianca che gli vola accanto si sente molto consolato, come se ricevesse una carezza dal caro defunto.

In Cina è considerata l’anima della donna che si è amata ma non si è potuta sposare. Nei Paesi del Nord Europa vedere una farfalla dorata che vola intorno a una tomba, è un buon presagio, vuol dire che l’anima del defunto è salita in Paradiso. Quasi ovunque uccidere una farfalla è segno di grande sfortuna, va sempre rispettata.


Nelle sue metamorfosi, da bruco a crisalide, quando va in letargo (simile alla morte), “risorge” spiegando le sue ali colorate. Ecco perché la farfalla è paragonata all’anima: come noi lascia il corpo mortale e la sua anima poi vola senza più confini, insegnando che cambiare è positivo, che anche dalla morte può derivare qualcosa di bello. Si dovrebbero mettere sul balcone e in giardino piante che attirano farfalle: attireranno la buona sorte su chi abita nella casa, guideranno verso un reame magico oltre questo mondo. Liberare farfalle nel giorno del matrimonio è portare al cielo speranze, impegni e sogni degli sposi perché si avverino. E ogni volta che una farfalla ci vola accanto, pensiamo che c’è un’anima che ci sta sorridendo! Al di là delle interpretazioni più dettagliate in base al colore, le farfalle danno sempre una bella sensazione, un messaggio positivo.
Ornella Olfi

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email