Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

LAURA CAPOMAGI

SOGNANDO IL CINEMA HA GIA’ 30.000 FOLLOWER

Non è una modella o una fotomodella, a differenza di quello che si potrebbe pensare vedendo il suo profilo instagram. Eppure, sui social il suo successo è crescente e le immagini che posta fanno collezione di like e commenti. A dispetto dell’apparenza, Laura Capomagi è molto più semplice di quello che si potrebbe immaginare.
Bella e appariscente lo è, soprattutto quando vuole “osare” di più in occasione di qualche serata particolare. Per il resto è il prototipo della classica ragazza della porta accanto.
“Mi sono diplomata in informatica e sono in cerca di un lavoro”, racconta lei che dalla sua parte ha l’età (19 anni) e la residenza (Castelli Romani). Due buoni motivi per credere che di strada nel mondo dello spettacolo possa farne.
Per ora si culla il suo profilo Instagram, dove 30.000 follower la seguono passo passo in tutto quello che fa.
Prova a descriverti: chi è Laura Capomagi
Mi reputo una ragazza solare, generosa e disponibile nei confronti del prossimo. Nonostante ciò a volte la timidezza prende il sopravvento, impedendomi di vivere a pieno alcune esperienze. Questo è forse l’aspetto del mio carattere che più vorrei modificare, anche se credo che essere timidi non sia un difetto.
E fisicamente?
Credo di essere una bella ragazza, non che io me ne vanti, anzi sono una persona molto umile da questo punto di vista. Diciamo che l’altezza è uno dei miei limiti fisici, ma io mi accetto così come sono e mi piaccio anche con questi centimetri “in meno”. Se devo parlare dei miei pregi fisici la prima cosa che mi viene in mente sono gli occhi, nei miei rivedo quelli di mio nonno… l’unico ricordo che ho di lui.
Su Instagram i tuoi numeri stanno decollando…
Se devo essere sincera mi reputo un’appassionata di social, mi piace condividere avvenimenti della mia quotidianità e ogni singola esperienza con le persone che mi seguono. Accetto pareri e commenti da tutti e naturalmente sono pronta anche a quelli più offensivi e critici. Sono consapevole del fatto che pubblicando delle foto sul mio profilo queste sono visibili a chiunque, pertanto i commenti negativi sono inevitabili.
Che immagine hai scelto di trasmettere attraverso Instagram?
Guardando le mie fotografie molti ragazzi potrebbero pensare che io sia una di quelle ragazze definite “semplici”, ma ci tengo a dire che i social sono solo una cosa virtuale: in realtà sono una ragazza seria, con dei valori e molto più matura rispetto all’età che ho. Non credo di essere un influencer, ma mi piacerebbe diventarci.
Le tue fotografie non passano inosservate.
Ho sempre avuto la passione di fotografare, sin da bambina. Ho iniziato a farmi foto e da lì non ho più smesso, non sono una ragazza fanatica se è questo che traspare, ma ciò mi tira su di morale. Le foto presenti sul mio profilo Instagram sono scattate da me in prima persona o da mia madre che fino ad oggi è stata la mia unica “fotografa”. E poi valuterò se accettare qualche proposta professionale…
Grazie ad Instagram, sono cresciuti i contatti per collaborare con te.
Fra i tanti, in particolare i titolari di alcune pagine su instagram, i quali si sono resi disponibili pubblicando i miei scatti sul loro profilo. La visibilità acquisita grazie alla presenza delle mie foto su queste pagine, mi ha permesso di crescere, aumentando il numero di followers. Non ho avuto paura a mettermi in gioco nonostante i rischi sui social non siano pochi al giorno d’oggi. Molte sono le persone che non si fanno scrupoli ad offendere e criticare, ma io sono convinta del fatto che giudicare qualcuno solo dalle apparenze sia sintomo di forte ignoranza. C’è molto da conoscere di una persona e di certo non si può sapere com’è caratterialmente basandosi solo su delle fotografie.
Visto da fuori, che effetto ti fa il mondo dello spettacolo?
Non essendoci entrata non mi sento di poter giudicare in maniera approfondita. Ciò che sto vedendo è che molte ragazze che meriterebbero di entrarci, decidono a malincuore di rinunciare a questo sogno perché vengono loro presentate delle proposte indecenti, vergognose.
Nel quotidiano che ragazza sei?
Non credo di essere una di quelle ragazze che pretendono di stare al centro dell’attenzione, ma non nego che mi piace essere osservata. Sono sempre molto curata, non lo faccio per gli altri ma per me stessa perché non riuscirei mai ad uscire di casa senza guardarmi allo specchio. Nel quotidiano mi vesto con abiti casual ma sempre con un tocco di vistosità, la sera do libero sfogo ai miei outfit vestendomi in modo più elegante o appariscente se si prospetta una serata in discoteca. Dalle altre ragazze mi differenzia il fatto che non riesco ad uscire così come sono, senza essere truccata, pettinata e ben vestita, non mi sentirei a mio agio neanche se dovessi semplicemente comprare qualcosa in un supermercato.
Tu e il futuro: come ti vedi?
Sul futuro vorrei trovare un lavoro che mi piaccia e che mi faccia crescere non solo economicamente ma anche come persona. Mi piacerebbe molto entrare nel mondo del cinema per farmi conoscere da più persone e per raccontare la mia vita, una vita piena di ostacoli che ho affrontato a testa alta senza mai disperare.

PROFILO INSTAGRAM
https://www.instagram.com/lauracapomagi/

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email