Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

L’AMORE

Per certe persone esprimere i propri sentimenti e arrivare a patti con questi può essere difficile. Vanno in paranoia, perchè si intestardiscono per ottenere qualcosa o si paragonano agli altri, in questo modo si deprimono e perdono la fiducia, anziché farsene una ragione, da qui parte l’invidia, che è un brutto sentimento, una brutta sensazione.

Per questo motivo si limita da tante altre scelte, tanti fatti e tante consapevolezze. La vita di queste persone è noiosa, agli altri appaiono noiosi senza rendersene realmente conto e sono anche incompresi, ognuno con la sua capacità, però sono molto egoisti, pensano solamente a loro stessi, senza occuparsi degli altri, quindi si crea questa insofferenza, si mal sopportano a vicenda. Si dice che parlare sia il miglior modo per esprimere le cose, ma a volte non è l’unica strada possibile, l’unico mezzo disponibile. Proprio per questa ragione la persona viene insultata, così nascono i conflitti. E’ un’ossessione degli esseri umani, non si pensa alle conseguenze.


L’essere umano tende a ossessionarsi su persone o cose. Ad esempio, se mi innamoro di un ragazzo, ma c’è un’altra persona di mezzo, non posso accettare il fatto che lei ci sia, per cui si crea un odio tra me e l’altra persona, dove prima o poi una delle due cederà. Se lei fosse una ragazza forte sarebbe abbastanza decisa da decidere di non concentrarsi sull’amato che non la vuole. Sicuramente parlare non servirà, proprio perchè stare con lui sarebbe impossibile, per questa ragione comincia a stare male, comincia a pensare a quanto lei sia sfortunata.


Lei ha bisogno di tempo per riprendersi, senza essere aiutata da uno psicologo o uno psicoterapeuta. Potrebbe trovare un altro ragazzo, se però succedesse la stessa cosa, ovvero non fosse accettata, proverebbe ancora altra sofferenza. Amare deve essere una cosa leale, onesta, sincera, deve portare felicità. Se la cosa non va come previsto, se il ragazzo che ami non ti ricambia, allora diventa sofferenza. Potresti anche ignorarlo e col tempo riprenderti, per innamorarti di nuovo di qualcun altro. Diventa un trauma, in questo modo puoi perdere anche la pazienza.


Ormai per questa ragazza, l’amore è una sofferenza. Non puoi trattare la persona come se fosse un oggetto, questa deve essere rispettata. L’amore diventa un tormento, una tragedia, per chi non è ricambiato. Chi si trova vicino a chi ama non può comprendere realmente come si senta l’altro, può fare del suo meglio per comprendere ma non arriverà mai a capirlo totalmente.
HAYTOM NOURA

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email