Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

LA GARFAGNANA

La Garfagnana è una vasta zona della provincia di Lucca, situata nell’estremità settentrionale della Toscana. L’area può essere identificata con la valle creata dal corso del fiume Serchio e dai suoi affluenti compresa tra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco-emiliano. Il territorio è quindi prevalentemente montuoso, con rilievi che l’uomo nel corso dei secoli ha cercato faticosamente di plasmare per trovare spazi coltivabili. Proprio questo aspetto un po’ ostile all’uomo è uno dei punti affascinanti della Garfagnana, che conserva ancora oggi splendidi paesaggi incontaminati. La Garfagnana, che oggi fa parte della regione Toscana, è stata in realtà per molti secoli un possedimento degli Estensi, signori di Ferrara. Alla fine del XVI secolo la zona passò sotto il controllo di Modena. Per alcuni anni a governo della provincia fu chiamato Ludovico Ariosto, il celebre poeta che dedicò numerosi versi alle bellezze della Garfagnana. Ancora oggi la Rocca ariostesca, centro del potere per diversi secoli, domina con la sua imponente mole l’abitato di Castelnuovo Garfagnana. Solo a metà del XIX secolo la zona fu incorporata alla Toscana. Oggi la Garfagnana si sta imponendo all’interno del panorama turistico per le sue bellezze naturali e non solo. Oltre a immensi spazi verdi, ideali per fare piacevoli escursioni a piedi o in mountain bike, la zona offre una miriade di piccoli paesi e borghi davvero caratteristici. Se si proviene da Lucca incontriamo per primi Borgo a Mozzano, con l’inconfondibile Ponte della Maddalena, e Bagni di Lucca, dove già alla metà dell’800 personaggi importanti venivano in villeggiatura approfittando delle rinomate acque termali. Proseguendo nel percorso incontriamo Barga, col suo splendido Duomo romanico e Castelvecchio Pascoli, paese dove visse e compose molti suoi versi il celebre poeta. L’itinerario termina idealmente a Castelnuovo Garfagnana, centro principale della zona, con ponticelli, stretti vicoli e case in pietra dall’aspetto tipicamente medievali.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email