Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

IVA DOPO AVVENUTO PAGAMENTO

“Verso l’Iva solo se sono stato pagato”, questo il concetto dell’Iva per cassa. La nuova norma, che potrà aiutare le imprese da un punto di vista finanziario, attende il provvedimento attuativo del Mef per essere pienamente operativa. Con la conversione in legge del Decreto sviluppo l’Iva per cassa è estesa a tutti i soggetti con volume d’affari non superiore a 2 milioni di Euro. Sono esclusi coloro che si avvalgono dei regimi speciali di applicazione dell’Iva, quali il regime del margine, il regime delle agenzie di viaggio e turismo, e coloro che si avvalgono del meccanismo del reverse charge. Pper poter beneficiare del rinvio dell’esigibilità dell’Iva, sulle fatture emesse dovrà essere apposta specifica annotazione dalla quale risulti l’intenzione di avvalersi di tale regime. Sarà un provvedimento del Mef a stabilire la data di piena operatività della nuova disposizione, e a dare attuazione al nuovo regime. Il provvedimento dovrà essere emanato entro 60 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del decreto sviluppo. Una volta che sarà diventato operativo il nuovo regime, si considererà abrogato quello vecchio, stabilito dall’art. 7 del D.l. 185/2008.

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email