Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

IL MIO PRIMO ANNO DI SOBRIETÀ

Sono Alessio e sono un alcolista.
Ho da pochi giorni vissuto il mio primo anno di sobrietà. Non avrei mai pensato si potesse vivere in questo modo, affrontando gioie, difficoltà e paure senza l’aiuto della sostanza.

Sono partito il 15/08/2019 dal reparto alcologia nell’ospedale di Rivolta d’Adda e ho iniziato a vedere uno spiraglio di luce in una vita ormai buia dall’alcol. Ricordo con gioia i 40 giorni passati in questa struttura, tra difficoltà lavorando su me e tanti sorrisi con altri ragazzi ricoverati.

Uscito dall’ospedale ho fatto un altro percorso di simile durata in comunità.
Sono stati momenti duri in cui il lavoro su me ha dato la sua importanza in questo anno. Quando sono uscito, mi sentivo molto diverso.

Dopo 3 mesi la testa ha finalmente ben impresso che c’è la potevo fare. Fortunatamente c’era la paura sana che mi ha fatto cercare subito Alcolisti Anonimi e sono contento, mi sento fortunato perché è stata la scelta più azzeccata della mia vita, ancor più durante il periodo dell’emergenza Covid, dove ho incontrato difficoltà e la voglia di bere.

E’ tornata per la prima volta a farsi sentire in modo duro ma il lavoro svolto e la vicinanza telefonica del gruppo mi ha aiutato molto.

All’inizio, dopo l’uscita dalla comunità, ho passato la vergogna nel muovermi nel mio paese ma in poco tempo passava perché aumentava la gioia di essere finalmente libero dall’alcol. Iniziavo ad avere autostima e finalmente col passare del tempo mi sono dedicato alle passioni di una volta come allenare i portieri, giocare a pallavolo e l’amato sci.

Mi accorgevo di come la gente era felice di ritrovarmi così. Ricordo la magia delle giornate sulla neve, momenti felici mai vissuti e impensabili senza il consumo di sostanze.

Comportandomi in modo sano e sereno ho potuto condividere con i miei genitori, seppur divisi, momenti semplici ma carichi di emozioni e sentirmi finalmente trattato come una persona e non come un poco di buono.

Da qualche mese ho iniziato anche un percorso lavorativo, e anche in questo caso noto una serenità, un impegno che prima del mio anno di sobrietà non c’era.

Ci sono state anche giornate difficili, il pensiero e il modo di agire come in passato non spariscono con la bacchetta magica, ma ora so che parlando con le persone e ricordando che sono un alcolista posso superarle.

E sì, esiste un altra vita, esiste un’altra strada. Serene 24 ore


Alessio

Numeri utili
Numero Verde 800 411 406
Sito web www.alcolistianonimiitalia.it
Per riunioni on line consultare il sito
https://www.aa-arealombardia.it/

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email