Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

“Il contadino”

Al casolare la porta è aperta
…sbattere al vento…
i campi di grano a circondare il tutto ,
si sente il fruscio delle foglie di grano
ed il sole a guardare dall’alto tutto ciò
ed il vecchio ortolano stanco, seduto a lavorare
le cesta di ramoscelli d’olmo
da riempire di sudore.
Guardare l’orizzonte a immaginare
storie vissute, mai dimenticate…
e poi a camminare piano piano
come il passar degli anni.
Ricordare la gioventù
oramai portata via dal tempo
a frammenti vari di terre bruciate
e ricche di malinconia,
e poi in mezzo ai campi dentro la solitudine
a rivivere ogni ricordo di una vita vissuta.
Ricordi scritti nel cuore e mai dimenticati,
pronti da raccontare, continuando ad invecchiare aspettando giorno dopo giorno,
il destino che farà come Dio vorrà…
Bgm

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email