Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

I BENEFICI DEL BALLO

È iniziata la nuova stagione dei più svariati corsi di ballo, per tutti i gusti, per tutte le età e per gli obiettivi di ognuno: chi vuole imparare solo quanto basta per divertirsi, chi invece vuole perfezionarsi per partecipare ad esibizioni fino a chi punta più in alto, per competere in gare a vari livelli. Molte le persone di mezza età che si lanciano in quest’avventura, che di solito diventa una passione. Oltre al divertimento per se stessi, il ballo, è ormai riconosciuto, ha molti benefici fisici e psichici. È definito l’esercizio fisico d’eccellenza per combattere ipertensione e altre patologie cardiovascolari. Studi internazionali hanno dimostrato che ai pazienti over 60 ( e non solo) è utile per migliorare forza e resistenza muscolare, agilità, equilibrio e coordinazione; previene osteoporosi, obesità ( fa perdere peso al pari dello jogging), diabete, patologie neurovegetative. C’è poi un vantaggio psicologico: elimina stress e depressione nelle forme lievi; migliora l’autostima, regola i livelli di serotonina e dopamina. Ballare rafforza i legami con i compagni di ballo e offre l’opportunità di fare nuove conoscenze. Migliora la memoria e previene la comparsa di demenza, ma anche alcune persone già affette da Alzheimer recuperano certi ricordi ballando su musiche a loro familiari. Aumenta l’acutezza mentale perché richiede decisioni rapide. Sembra forse esagerato questo elenco di benefici, ma posso testimoniare personalmente che è tutto vero! Bisogna solo superare l’iniziale timidezza e la paura di non riuscire ad imparare, poi buttarsi con entusiasmo!!
Ornella Olfi

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email