Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

FUMATA BIANCA

Una fumata bianca, è venuta, oggi, a stupire
in un giorno qualsiasi, uno fra i tanti
mentre milioni di fedeli
in piazza riuniti, attendono e pregano
affidandosi allo Spirito Santo
affinché illumini i cardinali riuniti.
Spiraglio di luce, che nel bagliore di un istante
ha toccato, un milione di cuori
sfiorando il cielo, facendolo tintinnare
col suono delle campane, che sciolte
si fanno sentire forti e squillanti.
Noi in una piccola camera d’ospedale
Vittoria sprofondata nel passeggino
occhi azzurri sgranati
assorti volti distrattamente al monitor.
Celeste sgambetta in su ed in giù
sembra emozionata, cinguetta
“pa-pa mamma”, puntando le piccole dita.
Umile e composto, emozionato
si è presentato al mondo, Papa Francesco
raggiante di luce e di bellezza interiore.
Unione e forza, nell’unire la preghiera
reciproca e sincera
che lieve sboccia in un canto
la cui melodia
salendo rapida emoziona e freme.
Poi il silenzio, riflessione
introspezione, raccoglimento
stupore, meraviglia e gioia.
Milena, la mamma di Vittoria e Celeste

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email