Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

FORZA LUCIANO

Se dovessimo raccontare come ci siamo conosciuti ed innamorati faremmo commuovere, sognare e sperare migliaia di persone ma ora il mio scopo è un altro per cui sorvoliamo su questo argomento. Io te ed i nostri 6 figli ci siamo innamorati in blocco. Voi uscivate da una situazione pesante (il lutto x te di tua moglie e della mamma per le tue figlie). I primi tempi, come spesso accade è stato tutto paradisiaco, idiliaco, stupendo, magico poi come è giusto che sia, ci siamo scontrati con la realtà, con problemi ed imprevisti, con la differenza di abitudini, caratteri ecc. Nonostante la giovane età del nostro amore (pochi mesi) ne abbiamo superate tante: siamo caduti e ci siamo rialzati tenendoci per mano riuscendo a trasformare situazioni drastiche in costruttive e il nostro sentimento ha continuato a crescere a dismisura…. Tra i vari traguardi raggiunti siamo riusciti a trasmettere valori profondi e fondamentali ai nostri figli: tolleranza, condivisione, perdono, a trovare il lato positivo in ogni situazione e ad affrontare i problemi anzichè sfuggire diventando una vera e propria famiglia…Abbiamo alimentato il nostro amore giorno per giorno e quando finalmente avevamo raggiunto la meritata serenità ecco che il destino ci ha messo nuovamente lo zampino… Il 4 agosto dopo una banalissima caduta sei giunto in ospedale in Eliambulanza, parallizzato gambe e braccia. Mentre ti operavano d’urgenza non ti ho mai lasciato col pensiero trasmettendoti tutto il mio amore incitandoti nel tenere duro… Da subito mi sono sentita positiva, ho consolato le tue sorelle, pregato e sperato… dopo aver informato i nostri figli del tuo stato di salute li ho caricati in senso positivo. Insieme abbiamo sviscerato, elaborato, analizzato ogni aspetto presente e futuro relativo alla situzione e mai neppure per un secondo nessuno di noi sette ha mai pensato di non potercela fare o di scegliere la via più facile dimostrando una grande generosità d’animo sproporzionata alla loro giovane età… Per le tue figlie e per me nei tuoi confronti è stato naturale scegliere di continuare a vivere insieme come già facevamo da mesi ma qualcuno non è stato d’accordo su questa nostra volontà e ha cercato di metterci i bastoni fra le ruote magari pensando di agire a fin di bene… Durante questi giorni ho appreso varie tue situazioni famgliari che so, ti rendono particolarmente triste ma ti prometto che mi impegnerò al massimo per risolverle… Noi sappiamo che anche questa cosa non è avvenuta invano e che dalle macerie si costruiscono grandi palazzi con fondamenta più solide e noi costruiremo un palazzo stupendo. Probabilmente ci prenderanno x matti perchè siamo felici, ma loro nn sanno che i medici avevano dichiarato che avresti passato il resto dei tuoi giorni immobile nel letto potendo muovere unicamente il collo mentre dopo solo 9 giorni hai incominciato a muovere braccio destro, spalla, schiena, per cui decisamente meglio delle previsioni…. La vita per noi non è finita, è solo cambiata, sarà più limitata fisicamente ma piena di sostanza, spessore…f aremo milioni di cose insieme ai nostri figli, ai nostri nipoti ecc. Adesso parti in un centro riabilitativo per un lungo periodo, sarà durissima ma sappi che noi col cuore e col pensiero saremo sempre insieme te… Il 2agosto alle Cinque Terre nel percorso dell’amore abbiamo attaccato un lucchetto con la seguente scritta: ELENA E LUCIANO X SEMPRE UNITI CON IMMENSO AMORE CONTRO OGNI AVVERSITA’ e dietro ad esso abbiamo scritto i nomi dei nostri 6 figli…. ricordati che mi hai promesso che invecchieremo insieme e che fino al’ultimo dei nostri giorni ci terremo per mano e ci daremo il bacino del buongiorno e della buonanotte… Ti amo immensamente, sei la mia vita, il regalo più inaspettato, la ricompensa più grande…. INFINITI RINGRAZIAMENTI A TUTTE LE PERSONE CHE CON PICCOLI E GRANDI GESTI CI HANNO DIMOSTRATO AFFETTO E SOLIDARIETA’ ELENA, LINDA, GABRIELE NICOLE, ELIDE, ALICE, GAIA

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email