Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

FA.RE BERGAMO 21

Conclusa la ‘Week’, continua la ‘Revolution’.

A partire dal 09 giugno fino all’11 luglio, FA.RE Bergamo 21 entra nel vivo delle attività estive con quattro appuntamenti che seguiranno il filo conduttore di questa parte di percorso: l’importanza dell’economia circolare, con particolare attenzione all’impresa 4.0.

Cultura e attività economica sono i punti di valore del programma estivo 2021 di Fa.Re Bergamo, con focus dedicati alla formazione per lo sviluppo di nuove aziende a basso impatto ambientale, che operino anche nell’ambito dell’economia sociale e solidale.

Nell’arco di un mese proporremo un docufilm, l’inaugurazione della campagna di raccolta scarpe usate per il tappeto antitrauma del parco Baden Powell e i corsi di formazione. Come sempre a pilotare i temi saranno i nostri hashtag.

#whomademyclothes

Proiezione del documentario The True Cost, un approfondimento sull’impatto ambientale, economico e sociale della logica produttiva della Fast Fashion e dell’ultra guadagno nel mondo della moda mondiale (https://truecostmovie.com/)

Partner dell’iniziativa è Alveare Levante di Seriate che proporrà su tutta la rete provinciale l’acquisto del biglietto con quota a sostegno dell’iniziativa. A tutte le persone interessate sarà garantita una gustosa sorpresa di Panificio Vanotti, azienda Agricola Corna di Grumello del Monte e altri produttori della rete bergamasca.

CINEMA DEL BORGO mercoledì 09 giugno 2021 ore 20.30

Per l’acquisto a sostegno dell’iniziativa:

Alveare Levante https://alvearechedicesi.it/it/assemblies/12094

#kickoffrevolution

Al via la campagna di raccolta scarpe che durerà 18 mesi, coprirà 19 punti cittadini tra spazi giovanili, Istituti comprensivi, centri sportivi comunali e aree private.

Lo scopo è raccogliere quante più scarpe da cui recuperare la suola, per ricavare materiale adatto alla costruzione dei tappeti antitrauma che saranno posizionati all’interno del Parco Baden Powell di Celadina. Una combinazione di tante piccole azioni per un (alto) obiettivo comunitario.

Il taglio del nastro, finalmente in compresenza, per dare il via all’iniziativa verrà dato sabato 12 giugno alle ore 16.00 presso il Centro Sportivo Don Bepo Vavassori, al Villaggio degli Sposi. Un luogo scelto per diversi motivi: nel quartiere ci sono alcuni degli appartamenti del progetto Città Leggera, che seguirà tutto il percorso;  lo spazio è gestito dalla Cooperativa Ribes e quindi non è un “semplice” Centro Sportivo; all’interno del Centro Sportivo c’è anche “Bombonera Social Pub” gestito dai ragazzi di Nutopia e come da dichiarazione di Monica Cerri, presidente di La Terza Piuma: ”Fashion Revolution si contraddistingue come sempre per inclusione sociale e di giovani generazioni”.

Dopo il momento istituzionale con Marzia Marchesi, Assessore al verde pubblico, edilizia residenziale pubblica, affari generali, educazione alla cittadinanza, pace, legalità e trasparenza, pari opportunità del Comune di Bergamo, avrà luogo un laboratorio #whomademyclothes per grandi e piccini con i ragazzi del progetto Città Leggera, Cooperativa Serena e Cooperativa Namastè. È consigliata la prenotazione a comunicazione@laterzapiuma.it

#fashiorevolutionisyoung

Un corso pensato per approfondire i temi dell’economia circolare e solidale dedicato a chi vuole iniziare (o cambiare) la propria carriera professionale rispettandone i principi. Sarà con noi Italia che Cambia che porterà esempi positivi di realtà che “ce l’hanno fatta” e Solidarius Italiache ci porterà nel vivo dell’essere (o del voler essere) imprenditori di sé stessi. Il corso non finisce qui: per chi vorrà La Terza Piuma proporrà, con le realtà partner del progetto, un tirocinio formativo nei mesi di settembre e ottobre. Ci rincontreremo poi a novembre 2021 per capire come sono andate le diverse esperienze e pensare insieme un domani lavorativo, insieme.  GLI OBIETTIVI: formazione e dell’aggiornamento professionale. Un percorso che consenta ai partecipanti di acquisire maggiore consapevolezza sull’economia circolare e solidale, che apra nuovi orizzonti occupazionali e nuove prospettive di relazione. Un’opportunità per conoscere una prospettiva “diversa” nell’ambito dell’economia e delle attività lavorative di nuova generazione, in particolare per i giovani e per tutti coloro che vogliono approcciare l’economia in modo più sostenibile.  QUANDO?  2 fine settimana residenziali (26 – 27 giugno e 10 – 11 luglio 2021) con lezioni teoriche e lavori di gruppo, un tirocinio formativo, un incontro finale di condivisione per pensare insieme nuove prospettive.  DESTINATARI?  Chi è alla ricerca di occupazione in questo mondo, chi condivide con noi gli ideali di etica e di sostenibilità e vuole portarli avanti anche nella vita professionale e non solo nel tempo libero.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: Invia la tua candidatura a info@farebergamo.it con una lettera motivazionale e il tuo CV. Costo di iscrizione: due fine settimana residenziali € 500,00, due fine settimana non residenziali 477,00

Foto e grafiche: Roberto Giussani

Info: Lorenzo Nava 349 26 32 871 – Alessandra Gabriele 349 59 29 542 comunicazione@laterzapiuma.it – www.farebergamo.it

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email