Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

DOLCE ATTIMO

Par così lontano quel tempo con dritti sentieri, pianeggianti passi, sguardi aperti avanti. Quando l’idea superava i pensieri, quando raccoglievo perle, e c’eran solo quelle. Quando il cuore allungava radici nel certo e nel vero, e le forze eran così giganti da sentirsi contenere l’universo intero. Modellavo vesti, vestivo panni colorati, profumati a far gioire, fiorire, ferire mai. Non è più cosi, ormai. Eppure, quando la stanchezza vince e sconfigge pensieri e tribolazioni ed il corpo cede alla mente ed al cuore, esistono attimi dove ritrovi pace, silenzio e respiro. Ti senti andare e tornare, ripartire ancora per poi ancor ritornare, ed appena dentro. Una lieve strana sensazione d’inesistenza ti estranea talmente dal mondo sì da consentir d’accarezzare te stessa, e non solo. Ogni più piccola cosa perde valore, ti senti svanire, fluire, lanci amorevole affetto, ovunque, e ad occhi chiusi, riesci quasi a veder la forma dell’anima tua. Forse è l’attimo dolce in cui un angelo ci accarezza i capelli o posa le ali, un istante, a riposo, sul nido del nostro povero cuore. Gabriella Masoni

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email