Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

CRISTINA BONETTI: LA FOTOGRAFIA COME SFIDA E DIVERTIMENTO

Tutto è nato come un gioco, come una sfida. Poi l’avventura è diventata più seria e al contempo più affascinante. Cristina Bonetti ha 35 anni, l’entusiasmo di una ragazzina e la voglia di sperimentare che è propria di chi è curiosa per natura. Abita in Provincia di Brescia, ha lavorato per 15 anni come contabile ed ora è in cerca di nuove sfide. Guai a fermarsi, guai ad arrendersi. Così, la fotografia, la moda e la cura di sé stessa sono diventate nuove zone da esplorare. “Ho lasciato il lavoro d’ufficio e sto ottenendo il diploma di alta formazione di massaggi professionali a Milano – racconta Cristina – Entro un paio di mesi, voglio partire per l’estero per concentrarmi solo su me stessa”.

Nel mentre, però, come detto, ci sono nuove occasioni da sfruttare. Una di queste la vede, ormai da qualche tempo, protagonista sotto i riflettori. Le sue fotografie sono un concentrato di fascino, malizia e eleganza. All’improvviso, da fotografa è diventata fotomodella e modella, sempre per gioco e per divertimento.

Insomma, mondi nuovi da vivere…
Eppure, per quanto riguarda gli shooting fotografici, è iniziato tutto per caso.
Un amico, che ha un negozio di abbigliamento sportivo a Desenzano, mi ha chiesto se mi sarebbe piaciuto posare con i suoi vestiti e bikini sportivi in un noto locale sul lago di Garda. Accettai la proposta e lì conobbi un fotografo che nel corso degli anni sarebbe poi diventato un caro amico.


Eppure fra te e l’obiettivo esisteva un certo feeling…
Ho sempre amato viaggiare. La fotografia è sempre stata presente nei miei viaggi: fotografare ogni luogo, ogni dettaglio per renderlo indelebile nella mia mente. Anche a distanza di anni è incredibile come le fotografie riescano a riportarmi indietro nel tempo facendomi visualizzare quei posti, quei profumi, tutte quelle persone che ne hanno fatto parte. La fotografia quindi è motivo di gioia ed è fondamentale ed al centro di ogni viaggio.


Il rapporto con la fotografia è in parte anche una riscoperta della tua felicità.
Gli ultimi anni sono stati destabilizzanti, ho perso mio padre e ho bisogno di staccare dalla quotidianità per riprendere le forze e ritrovare il giusto sorriso che mi contraddistingue.
Per me posare è soprattutto divertimento e svago e questo lo devo anche a chi mi ha proposto altri shooting e indirettamente mi fece entrare in questo mondo. Infatti, una volta pubblicate le foto sui social, le stesse furono viste da altri fotografi che mi contattarono per altri servizi fotografici.


Cosa ti permette di fare la fotografia?
Posare fa esternare la femminilità di una donna, puoi coglierne il lato sexy, il lato ironico e malizioso, il lato divertente e quello più romantico con gli abiti da sera.

Eppure, Cristina Bonetti non è solo immagine e apparenza.
Proprio così! Quello che le persone dovrebbero ricordarsi è che ciò che si decide di pubblicare sui social è solo un lato, quello più vanitoso ed esibizionista che si sceglie di mostrare agli altri, nulla di più.


Inoltre, la fotografia ha aperto nuovi mondi.
Grazie anche ad un’amica che possiede un noto negozio di vestiti in centro città è ancora più divertente passare serate a sfilare con i suoi bellissimi abiti o posare con essi per essere fotografate; una bella occasione per unire l’amicizia allo svago ed al suo lavoro.


Come ti piace essere nel tuo quotidiano?
Mi piace vestire in maniera molto semplice, idem anche quando viaggio; al lavoro adoravo i completi in giacca e pantaloni, mentre la sera adoro sentirmi bella e valorizzare al massimo il mio fisico.


Insomma, hai intenzione di proseguire in questa tua avventura sotto i riflettori…
Le fotografie per me sono ricordi indelebili che mi riempiono il cuore di orgoglio, soprattutto quando guardo le migliori: quelle fatte senza lustrini o luci perfette in famiglia. Sul mio profilo posto solo l’1% di chi sono veramente.
Il resto va scoperto di persona…

CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/cris_bonetti_/

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email