Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Covid-19: la situazione a Calvisano

Nel periodo di riferimento dal 19 Febbraio al 26 Febbraio 2021 ATS Brescia mi ha comunicato il nominativo di n. 19 cittadini residenti nel Comune di Calvisano che hanno contratto l’infezione da Covid-19.

Il dato risulta ulteriormente in calo rispetto alla settimana scorsa ed i dati relativi alla frazione di Viadana sono tornati, come sperato, nella normalità. Il numero dei casi rilevati nell’ultima settimana è assolutamente in contro tendenza rispetto al preoccupante aumento che si è registrato a livello provinciale (meno di un terzo rispetto alla media provinciale) e che ha determinato l’inclusione della Provincia di Brescia in zona arancione rafforzato. Negli ultimi giorni i giornali hanno riportato la graduatoria dei primi 103 Paesi della Provincia di Brescia (pari alla metà dei Comuni Bresciani) con più rischio, e Calvisano NON RISULTA FRA I PRIMI 103 PAESI CON MAGGIOR RISCHIO. Questo grazie a tanti fattori, fra i quali sicuramente il senso di responsabilità della popolazione, che ancora una volta dovrà dare una forte risposta nelle difficili settimane che ci attendono. Dai dati che vengono riportati nella chat della Prefettura riservata ai Sindaci la situazione più preoccupante che viene rilevata in tutti i Comuni è il ritrovo di giovani ragazzi nei parchi e nelle strutture all’aperto per praticare giochi, attività sportive di gruppo, o semplicemente per incontrarsi. Questa condizione è tassativamente vietata in zona arancione, pertanto visto che anche a Calvisano vengono segnalate situazioni simili, si invitano ragazzi e genitori a non abbassare la guardia .Segnalo infine che ATS Brescia mi ha comunicato che ben 240 persone over ottanta, ossia nati fino classe 1941, NON HANNO ANCORA provveduto a prenotare le vaccinazioni che inizieranno in data 2 Marzo presso la struttura dedicata ubicata a Castelletto di Leno. Pur nella libertà lasciata ad ogni cittadino su questa materia, l’invito mio personale e dell’Amministrazione Comunale è a procedere al più presto a registrarsi con le modalità previste o a contattare il proprio medico di famiglia.

Il Sindaco di Calvisano

Angelo Formentini

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email