Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

CONVIVERE CON L’INCERTEZZA

La vita si sa, è imprevedibile e mai come ora siamo appesi ad un filo. Fondamentalmente lo siamo sempre stati ma forse non ci davamo troppo peso e probabilmente era anche un bene. Ora però, vista la situazione drammatica che stiamo vivendo dovuta a questo maledetto virus che non ci lascia vivere, ci si sveglia la mattina già con il pensiero: come sarà la giornata di oggi? Come sarà il mio futuro? E quello dei miei figli? Tutte queste domande creano disagio, paura, ansia e soprattutto ci fanno sentire indifesi, senza possibilità di via d’uscita. Eppure siamo costretti, che ci piaccia o no, a superare questa insicurezza ed imparare a conviverci. C’è chi arriva addirittura a rivolgersi a cartomanti e veggenti e chi si rivolge a qualche esperto per fare una terapia cercando di lenire il disagio che si prova. Bisogna anche sottolineare che la vita è bella anche perchè è imprevedibili quindi sapere mentre fai un sentiero se ci saranno curve, strapiombi, ostacoli oppure un bel panorama ci porterebbe via la gioia della sorpresa e il tutto risulterebbe pressochè noioso.
In ogni caso, per quanto noi ci possiamo sforzare, non sapremo mai cosa ci aspetta il domani ed è inutile scervellarsi in possibili varianti. Dopo tutto anche il percorso fatto fino ad ora di ognuno di noi probabilmente non ce lo saremmo mai aspettato! Non ci resta quindi di accettare l’incertezza, primo perchè come detto, non c’è alternativa, secondo per vivere una vita serena senza inutili grattacapi. Dovremmo imparare a trascorrere la nostra vita in funzione di ciò che succede e non in base a programmi fatti in precedenza. E se il passato non si può cambiare e il futuro non si può sapere non ci resta che concentrarci sul presente, cercando di aggiustare quello che ora non funziona e a mantenere ciò che ci rende felici. Accettiamo ciò che accade, anche se a volte può essere doloroso, teniamo conto dei nostri sbagli e degli imprevisti ma impariamo a goderci la vita giorno per giorno, attimo dopo attimo, perchè il domani non lo conosceremo mai prima.
Gianluca Boffetti

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email