Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

CON IL VENTO CHE TI SPETTINA UN PO’

“…Passano gli anni ma otto son lunghi…” canta Adriano Celentano in una sua famosissima canzone ed è proprio il caso di dirlo… Ne sono trascorsi ben otto dall’ultima volta che ci eravamo visti, dall’ultima volta che ho avuto la possibilità di guardarti negli occhi… Si sa, le strade si dividono, nascono nuove amicizie, nuove compagnie, nuovi amori e poi il lavoro, la scuola…, fattori che portano a malincuore a perdersi di vista…
Rimangono i ricordi, splendida e gioiosi, tristi e sofferenti, ricordi di un tempo che fu dove si era più ingenui ma dove bastava un sorriso, un abbraccio, una corsa a due sugli spalti di quel campo sportivo per sentirsi felici. Un’altra età, un’altra mentalità ma lo stesso cuore… quel cuore che batteva velocemente e che mi faceva capire che il sentimento che provavo per te andava ben oltre la semplice amicizia. E di quello scorcio di vita oltre ai ricordi ne è rimasto un libro, un po’ ingiallito nel tempo, ma ricco di sentimenti. “Con il vento che ti spettina un po’… come poter dimenticare quei capelli lunghi che il vento trasportava e accarezzava il tuo dolce viso…” Poi, come è strana la vita… all’improvviso, casualmente, ci siamo rivisti…. E’ stata un’emozione indescrivibile e vederti felice, con quel sorriso meraviglioso è stato ancora più bello… Non mi sembra vero, io e te a ridere, scherzare, raccontare in poche parole ciò che è accaduto in questo lungo arco di tempo… per poi ricordare con serenità i vecchi tempi… L’averti rivista mi ha riempito di gioia poiché è splendido dopo tanto tempo ritrovare un’amica preziosa a cui ho voluto molto bene. E’ inutile nascondere la commozione, lo stato d’animo che ho provato… ma è avvenuto tutto così all’improvviso che mi sembrava persino fosse un sogno… Ho sempre avuto l’abitudine di esprimere le mie emozioni e sentimenti tramite la scrittura, mi auguro che questo mio piccolo pensiero sia per te una bella sorpresa in nome della nostra Amicizia ritrovata. Con Affetto a M.
Adry

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email