Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

Come sabbia al mattino

02-07-2017

Come sabbia al mattino accolgo la prima luce, testimone di un cielo privo di urgenza, come forma trasparente accarezzo il vento che mite copre, fluttua sulla pelle, sul viso.

Arenato respiro nel riverbero l’atmosfera, dispongo ogni mio sguardo all’accoglienza, e non vi è nuvola che avvolga,  incida,  graffi, preparandomi al cambiamento.

Immergendomi in queste onde, in questo mare, restando spettatore di un intimo messaggio, contemplo la natura che alimenta i battiti.

Come pagina bianca mi preparo al tratto, sospeso fra terra e cielo immergo l’anima e come sabbia al mattino accolgo la Tua Luce.

© Angelo Bonanomi

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email