Rimani sempre aggiornato! - Scarica l'App di New Entry!

COLPO DI FULMINE

Scorgo, in disparte tra la folla, un viso di donna che fa trasparire delusione e noia tra le urla dei bimbi che si rincorrono per gioco e il parlottare di gruppi di persone che si distendono verso il centro della piazza dove avrà luogo una festa popolare. Mentre la sto osservando, colpito dalla sua affascinante bellezza, si gira improvvisamente e i suoi occhi che diffondono luce viva si incontrano con i miei sprigionando in me una incontrollabile percezione di un sentimento gioioso che mi trapassa, mettendo in confusione i circuiti del mio cervello.

Accennando timidi sorrisi di tanto in tanto ritorna a fissarmi, io rimango li affascinato e incredulo che sguardi così dolci, nonostante ci siano intorno a me tante persone, siano destinati proprio a me. Difficile credere che sia tutto vero ma, come posso attribuire ad un sogno ciò che mi sta capitando quando la vedo lì a pochi passi in carne ed ossa, attratto dalla sua raggiante bellezza e ormai senza più nessun dubbio che è proprio a me che li sta indirizzando.


A passo lento e con l’impaccio di un ragazzino al suo primo appuntamento mi dirigo verso lei, il mio cuore non batte, sobbalza ad ogni passo che riduce la distanza fra noi, ora sono lì difronte come un prigioniero in attesa di una sentenza. Mi incoraggia il suo sorriso che non si è dissolto dalle sue labbra, messe in risalto da un tenue colore che con sufficienza le rende sensuali e nello stesso tempo provocanti.


A malapena riesco con poche semplici parole a iniziare un discorso che entrambi condividiamo e ci aiuta ad alleggerire la tensione e contenere l’emozione. A distanza ravvicinata non è solo il mio cuore che batte forte, ora avverto anche il suo che accelera il battito ogni volta che la guardo, che la rassicuro di fronte a questo improvviso trasporto nei suoi confronti.


Lei capisce e fa di tutto per incoraggiarmi perché si sta rendendo conto che anche lei prova attrazione nei miei confronti. Lentamente ci lasciamo andare entrambi a confidenze che sino ad ora erano segreti inviolabili, le nostre mani sudate si toccano e delicatamente si intrecciano come volessero dire sosteniamoci. Siamo sereni, festosi e increduli che con pochi sguardi sia nata un’amicizia importante senza inganni.
Molti come loro, magari con storie diverse, hanno iniziato il loro innamoramento imbrigliando quell’attimo in cui a due persone viene concesso di comunicare per caso o col pensiero, come è successo ai due personaggi protagonisti di questo avvenimento. L’amore si manifesta in tanti modi l’importante che sia vero amore.
Luciano Binosi

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email